Come installare l’interfaccia grafica di Siri su iPhone 3GS/4 e iPod Touch 3G/4 jailbroken | Guida

Siri è la novità più grande dell’iPhone 4S: consiste in un semplice, ma potentissimo, assistente vocale che è attualmente considerato da Apple stessa in fase di “beta” (ci sono infatti solo tre lingue). Non è stato ancora possibile un porting vero e proprio di questa nuova funzionalità, ma alcuni utenti sono riusciti ad effettuarlo per quanto riguarda l’interfaccia grafica: se siete curiosi di avere un “tocco di Siri” in un dispositivo che non sia l’ultimo nato in casa Apple, leggete questa guida!

ATTENZIONE: iSpazio e il suo staff non si assumono nessuna responsabilità se dovesse accadere qualcosa al vostro dispositivo, in quanto bisogna interagire con dei file interni!!!

Requisiti

  1. iPhone 3GS/4 o iPod Touch 3G/4 con iOS 5 jailbroken (seguire questa guida per il jailbreak);
  2. Mobile Terminal e OpenSSH (disponibili su Cydia)
  3. Link Idendity error (attivabile da Cydia);
  4. Scaricare questo file;
  5. iFunBox (PC) o CyberDuck (Mac) per entrare in SSH;
  6. iFile (totalmente facoltativo)

Problemi conosciuti

  1. Ad alcuni può causare un respring continuo dopo aver modificato con l’editor di testo il file .plist
 
Guida

Per cominciare effettuate una connessione SSH tra il vostro dispositivo e il PC (gli utenti che usano Windows ed hanno scaricato iFunBox dovranno semplicemente collegare il proprio iDevice tramite la porta USB), e fate una copia dei dati interni.

Una volta collegati, andate su

/System/Library/PrivateFrameworks/

e copiate il contenuto del pacchetto precedentemente scaricato. Fatto questo, sempre rimanendo connessi in SSH aprite MobileTerminal, effettuate il login e digitate i seguenti comandi uno alla volta:

chown -R root:wheel /System/Library/PrivateFrameworks/AssistantServices.framework
chmod -R 755 /System/Library/PrivateFrameworks/AssistantServices.framework
ldid -S /System/Library/PrivateFrameworks/AssistantServices.framework/AssistantServices

Successivamente bisognerà modificare un file .plist via SSH, precisamente il N90AP.plist (può avere altri nomi in altri dispositivi) nella Springboard.app: copiatelo sul vostro desktop/scrivania e modificalo con un editor di testo, anche il blocco note va bene.

Aggiungete le seguenti chiavi:

<key>720p</key><true/>”
<key>1080p</key><true/>
<key>assistant</key><true/>

Come mostrato in immagine (tutto il procedimento va bene anche se usate iFile, è completamente indifferente).

Eseguito quest’ultimo passaggio, effettuate un respring al vostro dispositivo ed avrete l’interfaccia grafica di Siri: ecco anche un video di un utente di Youtube che ha provato la procedura.

Ancora una volta, vi ricordiamo che iSpazio non si assume nessuna responsabilità in caso di qualunque problema si potesse generare dallo seguire questa procedura.

 Via | Applemobile

Siri è la novità più grande dell’iPhone 4S: consiste in un semplice, ma potentissimo, assistente vocale che è attualmente considerato…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: