Alcuni utenti riscontrano problemi con le Push Mail di iCloud

Da quanto si apprende da diverse discussioni aperte dagli utenti sul sito Apple, pare che ci siano dei problemi con le notifiche push riguardanti le mail di iCloud. Apple non si è attualmente espressa ufficialmente ma pare che il problema sia dovuto ad un bug di iOS 5. Di seguito sono state proposte alcune soluzioni dagli utenti.

L’utente Matt ha proposto alcuni dei passi che portano al mal funzionamento o all’interruzione del servizio:

  1. Chiudere tutte le applicazioni in background
  2. Riavviare il device con iOS 5
  3. Inviare un’email da un altro client
  4. Attendere la push

Risultato: Dovrebbe funzionare in questo modo con Mail.app non in background

  1. Aprire Mail.app sul dispositivo con iOS 5 installato e metterla in background
  2. Reinviare una nuova mail sempre da un altro client
  3. Attendere la push

Risultato: Funziona con Mail.app in background

  1. Chiudere completamente Mail.app anche in background
  2. Inviare mail da altro client
  3. Attendere la push

Risultato: Non funziona

Come già detto, potrebbe essere un problema relativo ad un bug anche se sembra più plausibile un problema coi server iCloud.

Un’altro utente, Palbo, ha scritto la sua soluzione al problema:

  1. Andare su iCloud.com
  2. Entrare con un differente accounte Mobile Me e creare un nuovo account gratuito @ Me.com
  3. Nell’iPhone andare su Mail.app e aggiungere le nuove impostazioni di iCloud
  4. Sincronizzare solo la mail

Risultato: Il nuovo account registra i device e fa si che funzionino alla perfezione le push con entrambi gli account.

Dunque quest’ultima soluzione farebbe pensare più a un problema di server e registrazione. Voi avere riscontrato qualche problema del genere? Se si, come avete risolto?

Via | RazorianFly

Da quanto si apprende da diverse discussioni aperte dagli utenti sul sito Apple, pare che ci siano dei problemi con…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: