i’mWatch, il primo smartwatch che consente di avere il mondo a portata di polso, fa il debutto negli Stati Uniti

Qualche tempo fa vi avevamo parlato di i’mWatch, uno smartwatch basato su Android in grado di comunicare con i nostri iPhone che ci permette di leggere mail, consultare Facebook, Twitter, agenda, calendario e chi più ne ha più ne metta, direttamente dal nostro polso. Ieri è stato presentato ufficialmente all’ARM® Technology Conference di Santa Clara.

i’mWatch è prodotto da un’azienda tutta italiana e permette di effettuare tantissime operazioni direttamente dal proprio polso. Funziona sia in bluetooth che con la funzione hotspot dei nostri iPhone e permette di:

  • visualizzare l’orologio in formato analogico o digitale
  • ricevere le chiamate con visualizzazione del numero e del nome del chiamante
  • effettuare le chiamate digitando il numero o richiamandolo dalla rubrica
  • parlare in vivavoce
  • ricevere sms con visualizzazione dell’anteprima
  • ricevere e–mail con indicazione del mittente e dell’oggetto
  • consultare il meteo della città in cui ti trovi
  • ricevere notifiche da Facebook™, Twitter™, Foursquare™, ecc.
  • scaricare tutta la musica che vuoi da i’music
  • scaricare applicazioni da i’m store
  • visualizzare la galleria foto ed immagini
  • consultare l’andamento dei mercati e ricevere notifiche
  • ricevere la notifica di appuntamenti e la consultazione degli stessi
  • sviluppare e creare applicazioni ad hoc


Potrete acquistarlo direttamente dal sito ufficiale del produttore. Di seguito vi proponiamo le immagini del dispositivo e della presentazione.

           

Qualche tempo fa vi avevamo parlato di i’mWatch, uno smartwatch basato su Android in grado di comunicare con i nostri…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: