Wall Art, l’applicazione che reinventa il concetto di wallpaper, si aggiorna con nuovi disegni

Immagine per Wall Art

Wall Art

Alessandro Lago
(4)
Gratuiti

Wall Art è un’applicazione unica nel suo genere, che può sembrare la classica galleria di wallpaper, ma in realtà nasconde uno strumento potente per dar sfogo alla nostra creatività. L’applicazione si è appena aggiornata alla versione 1.1 aggiungendo nuovi elementi grafici. 

Wall Art, un’applicazione sviluppata da Crono Lab con la collaborazione dell’artista Chris Van Guard, rivoluziona il concetto sterile di wallpaper e fornisce gli strumenti necessari per la creazione di vere e proprie opere d’arte. Attraverso  la scelta dei colori e la composizione di più immagini fra loro, potremo infatti realizzare incredibili sfondi da condividere per personalizzare i nostri dispositivi iOS. Per maggiori informazioni sull’applicazione vi rimando alla recensione completa scritta su iSpazio.

L’applicazione, in offerta lancio a  0,79€, si è appena aggiornata alla versione 1.1 aggiungendo nuovi elementi grafici per i compose e migliorando alcune imperfezioni presenti nella versione precedente. Di seguito il changelog ufficiale:

  •  4 nuovi elementi grafici per il compose verticale per iPhone
  • 4 nuovi elementi grafici per il compose orizzontali per iPhone
  • 4 nuovi elementi grafici per il compose verticale per iPad
  • 4 nuovi elementi grafici per il compose orizzontali per iPad
  • fix del problema di sharing su Facebook
Wall Art è compatibile con iPhone, iPod touch e iPad. Richiede iOS 3.1.3 o successive versioni del firmware per funzionare ed è localizzata in inglese.

Wall ArtAlessandro Lago (4)Gratuiti Wall Art è un’applicazione unica nel suo genere, che può sembrare la classica galleria di wallpaper, ma…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: