Il Dottor Stranamore è il nuovo Film della Settimana scelto da Apple [Video]

Dopo l’arrivo del nuovo iTunes Movie Store, ogni settimana Apple sceglie un film di successo, evidenziandolo ulteriormente per farlo conoscere a tutti gli utenti. Questo servizio si chiama “Film Della Settimana” e quello scelto oggi è: Il Dottor Stranamore.


TRAMA:

Attraverso una serie di incidenti militari e politici, due vecchi ufficiali militari con disturbi mentali — il comandante dell’U.S. Air Force Jack D. Ripper (Sterling Hayden) e il generale dello stato maggiore della difesa “Buck” Turgidson (George C. Scott) — ordiscono un piano astuto, infallibile e irrevocabile per scatenare bombardieri nucleari B-52 su obiettivi strategici situati in territorio sovietico. E quando la mente del piano, il Dr. Strangelove (Peter Sellers), uno scienziato nucleare sulla sedia a rotelle e con bizzarre idee sul futuro dell’uomo, attiva accidentalmente la missione di bombardamento, il presidente degli Stati Uniti (Peter Sellers), non riesce a fermarla. Sebbene a conoscenza del codice segreto per bloccare la missione, il capitano della Royal Air Force Mandrake, (Peter Sellers) non può fare molto, perché attaccato da un gruppo di paramilitari americani anch’essi attivati accidentalmente. Così, nonostante gli sforzi per richiamarlo, il maggiore T.J. “King” Kong (Slim Pickens) vede con i propri occhi il fatidico epilogo della sua missione, proprio mentre l’ambasciatore sovietico (Peter Bull) viene convocato alla Casa Bianca nella speranza di evitare la crisi e di impedire l’attivazione della macchina apocalittica. Ma gli sforzi degli alti ufficiali del Pentagono e dei politici di Mosca e Washington non riescono a disinnescare la serie di eventi cataclismici e l’inevitabile diventa realtà.

FILMATO TRATTO DAL FILM:

IL FILM IN SE… 

Nessuno come Kubrick riesce a trattare in ambito cinematografico temi così importanti con sagace sarcasmo e critica sibillina. Nessuno come Kubrick riuscirebbe a compiere una simile parodia sulla bomba, sull’uomo, sulle sue paure, sulle sue manie e contraddizioni. Il film è tratto da un romanzo di Peter George: “Red alert”. Nella seconda migliore opera (a nostro parere) di Kubrick dopo soltanto “Odissea 2001 nello Spazio” c’è proprio tutto: tematiche antropologiche, storiche, sociologiche. A partire dalla sete di potere e sopraffazione insita nell’uomo, fino ad arrivare all’approdo di una nuova speranza di cambiamento storico verso una nuova direttiva di pace (interpretata in questo caso dal tranquillo e sprovveduto Presidente Americano). Dalla lotta tra due opposte visioni ideologiche del mondo, alla paura umana dell’autodistruzione. Dall’ombra di una totale meccanicizzazione razionale dell’agire umano (resa perfettamente da tanti sketch presenti nel film, si vedano le congetture di Dottor Stranamore nel finale, il quale espone i bizzarri, ma non troppo, rimedi per salvare una parte dell’umanità, quella americana, dalle conseguenze dello scoppio della bomba) a tante tante altre tematiche, presentate da Kubrick sempre sotto un alone di ironia, ma che risultano essere molto “vere”. La sceneggiatura è da oscar, e non vale la pena descrivere e anticipare nulla. Il film è di grande impatto. Buona visione.

Il film è disponibile al noleggio per 0.99 € e potete effettuare il download cliccando il seguente link. [applink_451675474]

Dopo l’arrivo del nuovo iTunes Movie Store, ogni settimana Apple sceglie un film di successo, evidenziandolo ulteriormente per farlo conoscere…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: