Peel svela il case dual-SIM per iPhone 4 e iPhone 4S

L’azienda, creatrice di numerosi case che già in passato hanno migliorato le funzionalità dei nostri iPhone e iPod, sta testando un nuovo dispositivo chiamato Vooma Peel PG92 in grado di offrire l’accesso due sim e battery back integrato. Vediamo i dettagli dopo il salto.

Peel si era resa nota costruendo un case che trasformava l’iPod Touch in un vero e proprio telefono. Adesso, il Vooma Peel PG92 si propone come un altro oggetto del desiderio: funziona con iPhone 4 o 4S jailbroken e offre la possibilità di utilizzare due schede SIM contemporaneamente utilizzando un’applicazione non ufficiale per il controllo di queste ultime. Il case, che fornisce anche una batteria aggiuntiva, potrebbe essere l’ideale per gli utenti che si spostano frequentemente tra due paesi o che hanno semplicemente bisogno di utilizzare un doppio numero.

TechCrunch ha pubblicato un hands-on effettuata con una pre-release del dispositivo e sembra funzioni senza problemi. Il case, come anticipato, protegge anche l’iPhone grazie alla consistenza e allo spessore. L’applicazione, inoltre, permette agli utenti di effettuare lo switch tra due SIM con la semplice pressione di un pulsante.

Sviluppato originariamente per chi viaggia frequentemente tra paesi ma anche per chi ha necessità di alternare due SIM per casa e lavoro, il case Peel supera due delle difficoltà maggiori dei modelli più recenti iPhone: il problema di un permanente sblocco untethered con la necessità di scambiare continuamente le schede SIM.

Gli utenti interessati possono inserire un indirizzo email sul sito Vooma per essere avvisati quando il dispositivo sarà disponibile per la vendita. Prezzi e altre informazioni tecniche non sono ancora stati annunciati, come sempre vi terremo aggiornati.

Via | Macnn

L’azienda, creatrice di numerosi case che già in passato hanno migliorato le funzionalità dei nostri iPhone e iPod, sta testando…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: