Pod2g invita a non aggiornare ad iOS 5.0.1 se si desidera eseguire il Jailbreak del proprio dispositivo

09/11/2011

Tramite un nuovo tweet l’hacker Pod2g, membro del Chronic Dev Team, invita a stare lontani dall’aggiornamento di iOS 5.0.1 in quanto la falla di sicurezza rivelata ieri da Miller potrebbe essere chiusa da Apple e comportare l’impossibilità di eseguire il Jailbreak Untethered dei nostri dispositivi.

Qualche giorno fa abbiamo riportato il tweet di Pod2g che ci informava della sua scoperta riguardo una vulnerabilità che potrebbe consentire lo sblocco Untethered dei nostri iDevice. Ieri però lo sviluppatore Miller ha rivelato pubblicamente l’esistenza di una importante falla di sicurezza che consentirebbe il controllo remoto di alcune funzioni dei nostri dispositivi tramite il lancio di un codice malevolo.

Pod2g sembrerebbe ammettere che la vulnerabilità rivelata da Miller fosse utile per l’exploit a cui il Team sta lavorando, relativo al Jailbreak Untethered. Ora Apple potrebbe risolvere questo problema di vulnerabilità, già con il prossimo iOS 5.0.1 attualmente in fase beta, ed impedire lo sblocco.

Tutti le persone che sono quindi interessate al Jailbreak dei loro dispositivi non dovranno aggiornare ad iOS 5.0.1 quando verrà rilasciato.

 

Tramite un nuovo tweet l’hacker Pod2g, membro del Chronic Dev Team, invita a stare lontani dall’aggiornamento di iOS 5.0.1 in…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.