Un’indagine Nielsen rivela che i tre prodotti più desiderati dai bambini per Natale sono: iPad, iPod Touch e iPhone

Secondo un’indagine Nielsen, i bambini negli Stati Uniti hanno le idee chiare su cosa chiedere a Babbo Natale: desiderano un prodotto Apple. L’iPad, l’iPod Touch e l’Iphone sono in cima alla classifica dei prodotti di elettronica più desiderati dai bambini tra i 6 e i 12 anni.

Dalla ricerca si evince che il 44% dei ragazzini ha mostrato interesse per l’iPad, il tablet di casa Apple, mentre solo il 25 % si accontenterebbe di un tablet diverso. Il 30% degli intervistati desidera un iPod Touch e al 27% piacerebbe un iPhone. I tre dispositivi della società californiana occupano quindi le prime tre posizioni della classifica.

Anche nel 2010 la stessa indagine riportò la preferenza dei dispositivi mobili Apple tra i ragazzini americani, ma solo l’iPad e l’iPod Touch occuparono le prime 5 posizioni della classifica. L’iPad seguiva i PC nella stagione estiva, ma ora ha superato di gran lunga il desiderio di un computer portatile.

La cosa interessante è che Apple ha aperto la strada ad un nuovo mercato che prima del lancio dell’iPad non esisteva affatto. In pochi anni è nato e si è accresciuto il desiderio e la necessità di possedere un tablet, una via di mezzo tra il computer portatile e lo smartphone, che riesce a coprire le esigenze informatiche dell’utente medio e lo fa in modo più semplice ed intuitivo.

Via | 9to5Mac

Secondo un’indagine Nielsen, i bambini negli Stati Uniti hanno le idee chiare su cosa chiedere a Babbo Natale: desiderano un…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.