Apple brevetta un’avanzata tecnologia 3D per il riconoscimento e la verifica di oggetti

Recentemente Apple avrebbe registrato un nuovo brevetto relativo ad una sofisticata tecnologia 3D per il riconoscimento e la verifica degli oggetti. Si vocifera, quindi, che tale tecnologia potrebbe essere implementata su iPhone e iPad in futuro. Vediamo insieme di cosa si tratta.

Il brevetto fa riferimento ad un “metodo automatico per il riconoscimento biometrico, in grado di identificare o verificare un oggetto o un volto in una rappresentazione tridimensionale realizzata con curve, punti, contorni, di una proiezione bidimensionale”. Quindi, in parole più semplici, questa tecnologia avanzata ha la capacità di estrarre un modello tridimensionale da una sorgente bidimensionale, ad esempio un’immagine, oppure di effettuare una verifica di un volto o di un oggetto in modo più accurato.

La data in cui Apple abbia ottenuto questo brevetto è a noi ignota, ma sappiamo con certezza che è stato registrato a nome del professore Kahl Fredrik. Secondo quanto segnalato da PatentlyApple, anche il nome di Jan Eric Solem, che era al comando di Polar Rose, un’azienda acquisita da Apple nel 2010, è inserito all’interno del brevetto.

Anche la GPU PowerVR di Imagination Technologies potrebbe giocare un ruolo fondamentale nel prossimo futuro di Apple, infatti, si potrebbero ottenere degli avanzati rendering 3D sulle prossime versioni di iPhone e iPad.

Via| 9to5Mac

Recentemente Apple avrebbe registrato un nuovo brevetto relativo ad una sofisticata tecnologia 3D per il riconoscimento e la verifica degli oggetti….

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: