Designed in California, Made in Brazil: ecco uno dei primi iPhone realizzati in Brasile

Nel 2011 si è assistito alla nascita del primo stabilimento della Foxconn fuori dai confini cinesi, con la realizzazione di un importante complesso in Brasile. In questo stabilimento, la Foxconn produrrà nuovi iPhone e iPad. I primi melafonini sono già in commercio.

 

Non tutti forse sapranno come, da qualche tempo, Cupertino abbia affiancato alla tradizionale produzione cinese anche alcuni stabilimenti in Brasile. A quanto pare, i primi dispositivi prodotti in Brasile sono pronti a essere commercializzati nella nazione, oltre che in Nord America, così come dimostra uno scatto rubato apparso in Rete.

Lo stabilimento della Foxconn nasce nella città di Jundiai, centro poco distante da San Paolo, ed è stato voluto fortemente dal governo brasiliano che ha infatti investito oltre 12 miliardi di dollari tra sovvenzioni e agevolazioni fiscali e burocratiche. Lo scopo dell’investimento è quello di creare una produzione locale di dispositivi tecnologici, dare posti di lavoro e fare in modo che Apple possa svincolarsi dalla produzione concentrata per ora solo in Cina. Tutti i device prodotti in Brasile saranno identificati da un numero di serie comprendente la sigla “BR” e pare che il quantitativo di iPhone 4 e iPhone 4S prodotto sarà decisamente importante, dato il folle investimento della Apple.

via | 9to5Mac

Nel 2011 si è assistito alla nascita del primo stabilimento della Foxconn fuori dai confini cinesi, con la realizzazione di…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: