Il Natale si avvicina: quali sono i regali più gettonati? Chiedetelo ai teen-agers americani!

Se ponete questa domanda ad un adolescente residente negli USA avete una buona probabilità di sentirvi rispondere “un dispositivo Apple”. Infatti questi sono tra i più gettonati insieme a denaro e vestiti. Vediamo insieme le cifre di uno studio condotto da Piper Jeffrey.

Sebbene soldi e vestiti siano ancora i più richiesti, anche gli iDevices occupano un’importantissima fetta della lista dei desideri dei teen-agers americani. Gli ultimi dati di Piper Jaffray dimostrano che i prodotti made in Cupertino stanno guadagnando sempre più popolarità tra i ragazzi negli ultimi quattro anni. L’azienda è stata monitorata assiduamente negli ultimi 11 anni, con sondaggi annuali effettuati tra 5.000 e 10.000 adolescenti ogni autunno.

I dati di quest’anno mostrano che il 3,4% degli intervistati vorrebbe un iPhone per Natale, mentre il 2,5% ha chiesto un iPad a Babbo Natale. Seguono gli iPod con il 2,1%, i Mac con l‘1,1% e solo lo 0,9% ha chiesto qualsiasi altra forma di prodotto made in California, come ad esempio le iTunes Cards.

In totale l’11% dei ragazzi vorrebbe trovare sotto l’albero almeno un prodotto Apple, il 4% in più rispetto al 2008. Una cifra davvero importante se paragonata ai ben più consolidati doni come denaro (22%) e vestiti (15%) che ci accompagnano gli adolescenti di “tutto” il mondo praticamente da sempre.

Dei rimanenti intervistati da segnalare ci sono ancora lo 0,3% che spera in una Xbox 360, mentre la PlayStation 3 di Sony attira lo 0,4% dei ragazzi tra 11 e 16 anni. E chissà che anche questi numeri, in futuro, non siano destinati a cambiare con le “console di nuova generazione” made in Cupertino.

Via | AppleInsider

Se ponete questa domanda ad un adolescente residente negli USA avete una buona probabilità di sentirvi rispondere “un dispositivo Apple”….

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: