eat AntiCancer 1.1 | AppStore

Produttore: Fabrizio Cattadori | Download Via: AppStore | Prezzo: 0,79€

immagine-51Qualche giorno fa, abbiamo ricevuto una mail da Luca Rossi, uno studente di medicina dell’Università di Milano, che ci ha voluto presentare l’applicazione che ha sviluppato per l’iPhone insieme a Fabrizio Cattadori, e che porta il nome di eat AntiCancer. Ecco tutti i dettagli:

eatanticancer_iphone immagine-115 immagine-214

eatAntiCancer altro non è che una raccolta di informazioni su venti alimenti, interamente in italiano, per i quali è stato testato scientificamente il valore protettivo e inibente nei confronti del cancro: si tratta quindi di 20 alimenti irrinunciabili, alcuni noti a tutti altri meno, che fungono da aiuto quotidiano e naturale nella lotta ai tumori. La novità di eat AntiCancer sta nel fatto che per ciascuno di questi cibi è stata riscontrata e validata la loro efficacia mediante studi internazionali.

Le caratteristiche di AntiCancer v.1.1 sono:

  • Una breve descrizione introduttiva sull’origine del prodotto e delle sue caratteristiche;
  • Una sintetica spiegazione su come usare il suddetto alimento, come cucinarlo (strizzando l’occhio alla nostra cucina mediterranea) e come piace farlo a noi;
  • Referenze nella letteratura internazionale che attestano per quale ragione tale elemento ha valore come “alimento anticancro”.
  • Un’anteprima delle “nostre” ricette che usano questi prodotti in maniera semplice e fantasioso.

E’ anche in arrivo una nuova versione che aggiungerà più prodotti, altre informazioni e ricetti, il tutto in una veste grafica ancora più gradevole.

Produttore: Fabrizio Cattadori | Download Via: AppStore | Prezzo: 0,79€ Qualche giorno fa, abbiamo ricevuto una mail da Luca Rossi,…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: