Carrier IQ: azione legale di gruppo contro Apple

Nuovo colpo di scena nella vicenda di cui vi abbiamo già parlato la settimana scorsa qui, dal momento che tre studi legali hanno annunciato di aver avviato un’azione legale contro Apple, IQ e altri 5 aziende per la presunta violazione della privacy degli utenti. Il provvedimento è stato avviato dopo la scoperta della presenza del software IQRD nella maggior parte degli smartphones in commercio.

Nonostante le ultime indiscrezioni – secondo le quali iOS risultava essere più sicuro per la privacy degli utenti rispetto ad altri SO – la società californiana fa parte del gruppo di aziende, le altre sono HTC, Samsung, Motorola, AT&T, Sprint, e T-Mobile, alle quali si indirizza l’azione legale.

Da notare come inizialmente si pensasse che la responsabilità fosse da attribuire esclusivamente ai vari operatori telefonici, tuttavia, dopo l’intervento del legislatore tedesco, la posizione dei produttori di smartphone è diventata meno stabile, come dimostra d’altra parte l’azione legale appena avviata.

Ovviamente vi terremo aggiornati su eventuali ulteriori circostanze, che sicuramente non tarderanno ad arrivare. Nel frattempo vi chiediamo di esprimere il vostro parere: secondo voi chi sono i principali responsabili, gli operatori telefonici o i produttori di smartphone? o le responsabilità sono da dividere 50 e 50?

Via | MacRumors 

Nuovo colpo di scena nella vicenda di cui vi abbiamo già parlato la settimana scorsa qui, dal momento che tre…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: