Il contratto di fondazione di Apple è stato venduto per 1,59 milioni di dollari!

Secondo quanto riportato da Bloomberg,  l’asta  per il contratto di fondazione di Apple, firmato nel 1976 da  Steve Jobs, Steve Wozniak, e Ronald Wayne, è stata aggiudicata per modica cifra di 1,59 milioni di dollari.

Il contratto era inizialmente posseduto da Wayne, che conobbe Jobs mentre lavorava ad Atari. Jobs spinse Wayne a partecipare all’inziativa nella speranza di persuadere Wozniak a fare lo stesso. E cos’ Wayne entrò nella socità con un 10% al quale rinunciò dopo neanche 11 giorni dalla firma del contratto.

Il procedimento fu registrato dallo Stato di Santa Clara, California, attraverso il contratto che oggi giorno è diventato l’oggetto dell’asta in questione. Wayne ricevette dalla vendita della sua partecipazione 800$ (una miseria se si pensa al valore attuale in borsa della Apple) ed un successivo pagamento addizionale di 1500.

Sicuramente Wayne non fu in grado di riconoscere l’incredibile valore dell’investimento effettuato. Secodo voi, invece, cosa c’è da dire del soggetto che si è aggiudicato il contratto per la cifra di 1,59 milioni di dollari?

Via | iClarified

Secondo quanto riportato da Bloomberg,  l’asta  per il contratto di fondazione di Apple, firmato nel 1976 da  Steve Jobs, Steve Wozniak, e…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: