Problema di Privacy su iOS 5: iMessage si può usare anche se si cambia Sim

16/12/2011

Scoperta un problema di privacy in iOS 5, quest’oggi tocca ad iMessage, il servizio di messaggistica istantanea simile a What’s Up che però si integra con l’applicazione nativa Messaggi.

La falla consente di utilizzare iMessage con i contatti dell’utente iniziale anche con un’altra sim e anche cambiando password dell’ID Apple, quindi supponendo un furto del nostro iDevice, il ladro riceverà e potrà rispondere alle nostre conversazioni. Nonostante tutto Apple sembra sia alla ricerca di una soluzione, poichè la nostra privacy è a serio rischio e Apple potrebbe ricevere denuncie o Class Action per questa falla.

Alcuni esperti hanno spiegato che c’è la remota possibilità che il numero identificativo del telefono venga archiviato sui server Apple e associato al nostro account iMessage, quindi una volta associati anche cambiando scheda Sim rimane registrato il nostro ID sul telefono. L’unica soluzione per ora sarebbe quella di cancellare l’account Apple registrato sul dispositivo rubato e crearne uno nuovo, però questo porterebbe ad altri problemi.

Confidiamo che Apple risolva questo problema al più presto con un aggiornamento di iOS.

Via | Ars Technica

Scoperta un problema di privacy in iOS 5, quest’oggi tocca ad iMessage, il servizio di messaggistica istantanea simile a What’s…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.