TIM tra le nuvole: lanciato oggi il nuovo servizio Cloud che permette la condivisione di contenuti ma non compatibile con iPhone

L’operatore mobile TIM lancia oggi un nuovo servizio di archiviazione simile ad iCloud di Apple, permettendo ai suoi clienti di usufruire di un giga di spazio sulla nuvola. Con TIM Cloud si potranno organizzare le foto del nostro telefonino in album, le playlist musicali e i video condividendole con la nostra cerchia di amici direttamente da dispositivo o da web. Anche se non compatibile con iPhone riteniamo sia un bel passo avanti per quanto riguarda le possibilità offerte da un operatore mobile.

Ecco la descrizione dell’offerta da parte di TIM:

Vuoi accedere ai tuoi contenuti ovunque sei e condividerli con chi vuoi? Ad esempio la tua musica preferita, le tue foto ed i tuoi video? Ti piacerebbe scoprire ogni giorno cosa pubblicano i tuoi amici? Con TIM Cloud puoi ascoltare la tua musica, guardare le tue foto e i tuoi video sempre e ovunque.

Con TIM Cloud puoi:

  • salvare nella Nuvola di Telecom Italia le foto, le playlist musicali e i tuoi video per averli sempre disponibili su PC e Smartphone
  • condividere foto, video e musica con gli amici presenti in rubrica e che hanno TIM Cloud attivo
  • ascoltare sempre e ovunque in streaming la musica, guardare le foto e i video presenti sulla Nuvola che hai salvato tu o i tuoi amici
  • pubblicare i tuoi contenuti direttamente su Facebook e Twitter

Per attivare TIM Cloud è necessario scaricare l’applicazione sul tuo telefonino dall’Android Market, TIM Appstore e Samsung Apps, previa accettazione delle condizioni generali di utilizzo del servizio TIM Cloud.

La lista dei dispositivi compatibili è la seguente:

  • Samsung
NEXT
GT-S5660 GIÒ
Galaxy S
Galaxy SII
Galaxy S Plus
Nexus S
Galaxy ACE
  • HTC
Nexus One
Desire S510e
Wildfire A510e
  • LG
P350
P500
P970
P920 3D
  • NOKIA
E7
C7
N8

L’attivazione del servizio TIM Cloud è gratuita. Con l’attivazione del servizio TIM Cloud hai anche a disposizione, senza alcun costo, uno spazio di memoria pari ad 1 GB per salvare e condividere i contenuti sulla tua nuvola. Il traffico dati mobile che utilizzi per caricare o condividere in mobilità i contenuti e per visualizzare in streaming i contenuti tuoi e dei tuoi amici verrà tariffato secondo l’offerta dati attiva sulla tua linea o, in assenza, secondo la tariffa base di navigazione.

Maggiori informazioni si potranno trovare direttamente sul sito ufficiale TIM.

grazie a Enrico per la segnalazione

L’operatore mobile TIM lancia oggi un nuovo servizio di archiviazione simile ad iCloud di Apple, permettendo ai suoi clienti di…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: