Sotto l’albero di Natale: scopriamo come si dice Babbo Natale in cinese

App ID errato

Gradevole App di Natale da parte di Wemotic. Per festeggiare il Natale Wemotic ci propone questa fantastica e gradevolissima App in maniera totalmente gratuita. L’App aiuterà i nostri bambini a sviluppare il linguaggio con i suoni e con la magia delle immagini di Natale. App ID errato

Con questa App i nostri bambini potranno prendere confidenza con le lingue straniere. Per consentire tutto questo verranno sfruttate le tipiche immagini del periodo delle festività natalizie. Tra le icone di questo fantastico Natale troveremo: Babbo Natale, Renne e slitta, dolci natalizi, addobbi, albero di Natale, folletti di Babbo Natale, giocattoli, doni, pupazzo di neve, lettera a Babbo Natale.

Ovviamente ad aiutare i nostri piccolini non potevano mancare gli onnipresenti robottini We-Mo e Ti-Ca, dei punti fissi in tutte le App Wemotic.

L’interfaccia utente è veramente semplice e a misura di bambino, per favorire al meglio la navigazione nei vari contenuti.

Ecco le caratteristiche principali dell’App:

  • Apprendere i nomi dei temi e personaggi
  • Ascoltare un suono per ogni Card
  • Ascoltare le parole in sette diverse lingue grazie all’interfaccia disponibile in italiano, inglese, spagnolo, tedesco, francese, cinese, taiwanese – familiarizzando così con le diverse pronunce

Sotto l’albero di Natale è compatibile con iPad, iPhone e iPod Touch, richiede iOS 3.0 o successive oltre ad essere localizzata in inglese e spagnolo ma con interfaccia anche in italiano.

App ID errato Gradevole App di Natale da parte di Wemotic. Per festeggiare il Natale Wemotic ci propone questa fantastica…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
1
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: