Apple e Google preparano la tecnologia ‘indossabile’

Apple e Google avrebbero in cantiere dei prototipi riguardo alle “tecnologie indossabili”, ovvero oggetti dall’uso quotidiano come occhiali o bracciali, che però integrano a loro delle tecnologie.

E’ l’articolo del New York Times che inizia a far circolare i primi rumor su queste evoluzioni della tecnologia del futuro dopo aver parlato del concept del bracciale Apple con trackpad e Siri. Secondo la rivista americana proprio l’azienda di Cupertino e quella di Mountain View starebbero lavorando segretamente da un anno a tecnologie che potranno essere, nel vero senso della parola, indossate dall’utente.

Una fonte molto vicina a 9to5Google afferma che nella sede principale di Google sarebbero quasi nella fase finale dello sviluppo di un prototipo di un paio di occhiali  che avrebbero dei pulsanti posti in prossimità delle lenti che permetteranno di visualizzare le informazioni, relative a ciò che stiamo visualizzando, inviate dal proprio device Android o viceversa. I Google Glasses,se collegati ad un dispositivo Android, sono in grado di controllarne tutte le funzioni principali. Un esempio potrebbe essere la risposta alle chiamate premendo un pulsante sul touchscreen degli occhialini oppure l’esplorazione dei menù tramite gli stessi occhiali.

La novità in questi occhiali con touchscreen sta nella praticità e nella comodità che comporta la possibilità di utilizzo delle funzionalità principali degli smartphones attraverso un oggetto d’uso quotidiano, come un semplice paio di occhiali, nel nostro caso.

Via | Web News

Apple e Google avrebbero in cantiere dei prototipi riguardo alle “tecnologie indossabili”, ovvero oggetti dall’uso quotidiano come occhiali o bracciali,…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: