Batman Arkham City Lockdown: il gioco dedicato all’uomo pipistrello con grafica Unreal Engine si aggiorna

App ID errato

Batman Arkham City Lockdown è un titolo disponibile da pochi giorni in App Store che presenta l’ottima qualità grafica del motore Unreal Engine di Epic. Oggi questo titolo viene aggiornato alla versione 1.1 con importanti novità.

App ID errato

I detenuti sono scappati e Batman è occupato a sconfiggere un’orda di scagnozzi e alcuni dei suoi più famigerati nemici.

Ecco il changelog di questa ultima versione:

GIOCA SU PIÙ DISPOSITIVI

  • Usa iCloud per alternare facilmente iPad, iPhone e iPod touch. Inizia a giocare su un dispositivo e poi riprendi su un altro.

DUE NUOVI COSTUMI DI BATMAN

  • Due costumi extra, con nuove statistiche, ampliano il gioco e offrono nuove sfide: scarica l’aggiornamento e avrai Batman anni ’70 e Batman Terra Uno. Il costume Batman anni ’70 è incluso come download gratuito.

AGGIORNAMENTI DEL GIOCO

  • Piccoli perfezionamenti a livello di gameplay e IA per ottimizzare l’esperienza di gioco.
  • Piccoli bug corretti per uniformare le prestazioni sui vari dispositivi.

Setaccia i tetti e i sotterranei di Gotham City attraverso una serie di scontri faccia a faccia con Il Joker, Due Facce e tanti altri, incluso Deathstroke, in esclusiva per Arkham City Lockdown.

Scegli tra vari aspetti e potenziamenti di Batman, e fatti strada con pugni, calci e combo, per ripulire Gotham City dal crimine.

Batman Arkham City Lockdown è disponibile in App Store ed è compatibile con iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPod Touch (terza generazione), iPod touch (4a generazione) e iPad. Richiede iOS 3.1.3 o successive.

App ID errato Batman Arkham City Lockdown è un titolo disponibile da pochi giorni in App Store che presenta l’ottima…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: