L’iPhone 4S verrà lanciato il prossimo 13 gennaio in Cina e in altri 21 paesi

Apple ha appena rilasciato un comunicato stampa sulla disponibilità dell’iPhone 4S in Cina e altri 21 stati a partire da venerdì 13 gennaio. La notizia arriva appena poche settimane dopo la concessione ricevuta dal Ministero dell’Industria, dell’Informazione e Tecnologia Cinese.

Il CEO di Apple Tim Cook lo ha annunciato nella prima mattinata statunitense:

Con il lancio in Cina della prossima settimana, l’iPhone 4S sarà disponibile in oltre 90 paesi rendendo questo lancio il più veloce di sempre

Gli altri mercati internazionali che vedranno l’arrivo del nuovo melafonino il prossimo 13 gennaio sono: Anguilla, Antigua e Barbuda, Bolivia, Botswana, British Virgin Islands, Cameroon, Isole Cayman, Repubblica Centro-Africana, Repubblica Dominicana, Ecuador, Grenada, Guam, Guinea, Costa D’Avorio, Jamaica, Kenya, Madagascar, Mali, Mauritius, Niger, Senegal, St. Vincent and The Grenadines, Trinidad e Tobago, Turks e Caicos ed Uganda.

Nonostante non venga indicato nel comunicato, il terzo più grande carrier cinese “China Unicom” sarà il solo provider iPhone nel paese asiatico. Apple non ha confermato le intenzioni di espandersi ad altri gestori, che in totale gestiscono approssimativamente 1,33 miliardi di utenti.

Il nuovo melafonino verrà commercializzato nei due colori nero o bianco per un prezzo di 199$ per il modello da 16GB, 299$ per il modello da 32GB e 399$ per il nuovo modello da 64GB . Sarà venduto attraverso l’Apple online Store, i negozi retail di Apple e i rivenditori autorizzati. L’iPhone 4 è disponibile invece per soli 99$ mentre l’iPhone 3GS sarà gratuito con un contratto biennale.

Via | 9to5Mac

Apple ha appena rilasciato un comunicato stampa sulla disponibilità dell’iPhone 4S in Cina e altri 21 stati a partire da…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: