Un brevetto Apple rivela che i prossimi dispositivi iOS potrebbero supportare la tecnologia Thunderbolt

05/01/2012

Una serie di brevetti pubblicati oggi dallo United States Patent and Trademark Office suggeriscono che Apple sta lavorando all’integrazione della tecnologia Thunderbolt su dispositivi iOS.

C’è dunque una reale possibilità che Apple possa portare la Thunderbolt sui propri dispositivi portatili. Secondo uno dei brevetti pubblicati oggi si legge che

grazie a questa tecnologia può essere fornita una connessione tra un lettore multimediale portatile e un display, un computer o un lettore multimediale portatile, o tra altri tipi di dispositivi

Il vantaggio di supportare connessioni Thunderbolt su dispositivi iOS, almeno inizialmente, sarebbe quello di fornire una ricarica e un trasferimento dati decisamente più veloci. Non è chiaro però se un dispositivo iOS possa agire come una macchina host o semplicemente come una periferica supportata.

Apple sta già sperimentando una nuova generazione di connettori a 30-pin, che potrebbero potenzialmente fornire il supporto per la Thunderbolt. Un brevetto depositato originariamente nel 2009, e riportato da PatentlyApple nel mese di aprile 2011, ha mostrato che la società di Cupertino sta lavorando a un nuovo connettore ibrido per i dispositivi iOS e il supporto dual-lane per la tecnologia Display Port (come Thunderbolt).

Via | 9to5Mac

Una serie di brevetti pubblicati oggi dallo United States Patent and Trademark Office suggeriscono che Apple sta lavorando all’integrazione della tecnologia…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.