Blue Microphones presenta Spark Digital, Mikey Digital e Tiky per registrare in piena mobilità

Blue Microphones ha presentato al CES 2012 tre nuovi prodotti, Tiki, Spark Digital e Mikey Digital che consentono di registrare un audio di buona qualità con ogni dispositivo mobile, che sia laptop, iPad o iPhone.

Spark Digital è un microfono a condensatore da studio compatibile con iPad, che permette di registrare tracce audio da poter elaborare direttamente con il tablet Apple. I software come Garage Band per iPad, acquistano perciò un valore aggiunto grazie a questo microfono, che porta la produzione musicale mobile ad un livello più alto. Questo microfono sarà venduto al prezzo di $199 (€155,76).

Mikey Digital è un microfono plug-and-play compatibile con iPod touch, iPhone e iPad. Questo accessorio può tornare molto utile per i reporter che utilizzano l’iPhone per registrare le interviste e necessitano di una qualità migliore del microfono integrato, oppure per chi vuole ottenere un audio più chiaro nelle riprese di scene particolari come i concerti dal vivo. Il microfono sarà venduto al prezzo di $99 (€77,49).

Tiki è invece il primo microfono USB che emula il modo in cui gli esseri umani ascoltano i suoni, riducendo i rumori e disattivandosi quando necessario. Tiki utilizza perciò una combinazione di tecnologie che eliminano il rumore, isolano le voci e riescono a disattivare il microfono quando non ci sono suoni rilevanti. Tiki ha tre modalità di registrazione e gli utilizzi spaziano dalle video conferenze ai podcaster. Dalle dimensioni di una chiavetta USB, il microfono ha un costo di $59 (€46,18).

Via | Engadget

Blue Microphones ha presentato al CES 2012 tre nuovi prodotti, Tiki, Spark Digital e Mikey Digital che consentono di registrare…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: