Auricolari Apple: è arrivata l’ora di cambiarli | Approfondimenti

In questi 5 anni il nostro amato iPhone è cambiato moltissimo, schermo migliorato, fotocamera più performante, processori più potenti e materiali più ricercati. Una delle cose che invece è rimasta invariata nel corso di questi anni sono sicuramente gli auricolari che Apple fornisce come prima dotazione nella scatola del nostro device.

Ora se è vero che questo tipo di auricolari potevano andar bene nel 2007 quando iPhone fece la sua comparsa nel mondo della telefonia, è altrettanto vero che nel 2012 con l’attuale modello di iPhone risultano decisamente inappropriate. Personalmente non le uso da quando presi il mio iPhone 3GS e anche nei successivi modelli (4 e 4S) che ho avuto modo di prendere ho preferito lasciarle nella scatola senza mai usarle.

Le alternative che la stessa Apple ci propone come soluzione after market non sono neanche da prendere in cosiderazione perchè hanno un costo elevato (80€) e anche in questo caso la qualità non è che sia il massimo. Sul mercato si trovano invece delle valide alternative a prezzi decisamente più contenuti, e spesso con 50€ si riesce a prendere un buon auricolare bluetooth che a mio modesto modo di vedere dovrebbe rappresentare lo standard su un telefono da oltre 700€.

La cosa mi lascia leggermente contrariato anche perchè non riesco a capacitarmi del fatto che una casa che deve gran parte delle sue fortune alla straordinaria intuizione avuta con iPod (e che quindi considero all’avanguardia nel campo della musica) debba “cadere” su questi piccoli particolari che però possono fare la differenza. Molti di voi ricorderanno che con il primo modello di iPhone fece la sua comparsa anche un bellissimo auricolare bluetooth prodotto dalla Apple stessa e che veniva offerto come accessorio after market, ora mi domando perchè la casa di Cupertino ha tolto dal mercato questo genere di accessorio?

Sinceramente da utente iPhone mi auguro che una delle novità che troveremo nella scatola del prossimo melafonino siano proprio dei nuovi auricolari (certamente non saranno bluetooth) e spero che siano più performanti e adeguati al prezzo del telefono.

Poi se come accessorio dedicato verrà presentato un nuovo “iBluetooth” allora ci potremo definire contenti di quella che dovrebbe essere una semplice normalità.

In questi 5 anni il nostro amato iPhone è cambiato moltissimo, schermo migliorato, fotocamera più performante, processori più potenti e…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: