iCloud: ecco le funzioni più desiderate dagli utenti | Curiosità

Sono ormai trascorsi diversi mesi dalla presentazione di iCloud, eppure ci sono ancora molte funzioni che gli utenti Apple desiderano ma che non sono attualmente contemplate dal servizio di cloud computing made in Cupertino. In questo articolo analizzeremo le più ricercate e le più amate.

iCloud-Powered iDisks: siamo tutti per il progresso, soprattutto quando proviene da Apple, ma certe volte le buone idee vanno perse. Sarebbe questo il caso di iDisk. Sicuramente avere i propri Documenti sulla nuvola è conveniente, Dropbox ci ha fatto “amare”  il fatto di avere a portata di mano una cartella contenente tutti i nostri files. La strategia di iCloud sta crescendo, così come i dispositivi iOS e le loro caratteristiche tecniche e le applicazioni di terze parti che si possono configurare con lo spazio virtuale di Apple. Sarebbe quindi utile poter gestire la propria “vita digitale” in un’unica location, in modo da rendere il tutto più facile da maneggiare.

Photo Stream Galleries: Photo Stream è certamente molto utile per tutti i possessori di prodotti Apple, perchè permette la condivisione di foto tra tutti i dispositivi connessi allo stesso ID Apple. Ma le foto sono fatte per essere condivise con il mondo e, ora come ora, non risulta così semplice. Non sarebbe bello esportare le nostre foto preferite in una gallery permanente su iCloud? Immaginate tutte le funzioni che potrebbe implementare Apple in questo spazio, a partire dai templates che verranno creati appositamente per le gallerie di foto e molto altro ancora.

Streaming di iTunes Match per iOS: non sarebbe fantastico avere con noi un’intera libreria musicale sempre a portata di mano? Pensate ai possessori di un iPhone da 8GB che desiderano maggiore spazio per la loro musica, ma le restrizioni hardware non lo permettono. Lo streaming di questo tipo di contenuti sarebbe davvero utile. Probabilmente Apple non ha ancora adottato questo sistema in modo da non limitare l’esperienza degli utenti che usano soltanto il wi-fi e non una rete 3G.

Back to My Mac per iOS: è vero, sull’App Store è pieno di client VNC (Virtual Network Computing) che ci permettono di controllare in remoto i nostri Mac. Immaginate però un’applicazione in stile iCloud in grado di gestire in remoto il nostro Mac, molti di noi lasceranno il computer a casa e porteranno in giro soltanto un dispositivo iOS per gestire tutti i programmi. La potenza di OS X su un device iOS. Sarà tutto molto più semplice.

Voi che ne pensate? Quale sarebbe l’implementazione che iCloud dovrebbe offrire ai suoi utenti oltre quelle native?

Sono ormai trascorsi diversi mesi dalla presentazione di iCloud, eppure ci sono ancora molte funzioni che gli utenti Apple desiderano…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: