mjoy: L’azienda fa chiarezza sull’eliminazione dell’applicazione dall’AppStore

Ieri vi abbiamo parlato dell’eliminazione dell’applicazione mjoy dall’AppStore e stamane sono stato contattato dall’azienda, la quale, dopo aver letto l’articolo, sentiva la necessità di fornire ulteriori spiegazioni a tutti noi, per far chiarezza sull’accaduto.

In primo luogo la causa dell’eliminazione di quest’applicazione non va imputata agli operatori mobili, ma allo sviluppatore. Infatti l’applicazione per iPhone era stata realizzata da una persona esterna ed indipendente all’azienda, sfruttando il servizio gratuito di www.mjoy.com ed utilizzando inappropriatamente il loro marchio.

Inoltre in un primo momento (e quindi prima che ve ne parlassi su iSpazio), l’applicazione mjoy non era gratuita, ma veniva regolarmente venduta in AppStore, portando anche dei guadagni a questo sviluppatore. Di conseguenza i veri proprietari di mjoy hanno dovuto tutelare i propri diritti ed interessi, facendo rimuovere l’applicazione dallo Store.

Essendo rimasti a disposizione per ulteriori domande, ho subito colto la palla al balzo chiedendo se a questo punto avessero in programma la realizzazione di un’applicazione ufficiale per iPhone, simile a quella appena rimossa.
La risposta è stata positiva, in quanto apprezzano molto l’interfaccia dell’iPhone e quindi inizieranno a lavorarci. Nel frattempo hanno invitato tutti i nuovi utenti ad usufruire del loro servizio tramite Safari, poichè anche li si trova una versione Mobile ottimizzata molto molto bene. mjoy è un nuovo marchio in rapida ascesa ed ogni giorno vengono inviati SMS gratuiti da parte di più di 1000 persone differenti.

Thanks Stefan

Ieri vi abbiamo parlato dell’eliminazione dell’applicazione mjoy dall’AppStore e stamane sono stato contattato dall’azienda, la quale, dopo aver letto l’articolo,…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:Senza categoria