Mood Case, il case minimal e ultra sottile per i nostri iPhone | iSpazio Product Review

Con l’arrivo dei melafonini sono davvero tante le aziende che hanno creato intorno ad esso un vero e proprio businness. I case che ogni giorno ci passano di fronte agli occhi sono veramente tanti e spesso non si sa quale scegliere. Oggi ve ne mostriamo uno nuovo, della 4Geek, che si distingue per la sua particolare sottigliezza. Vediamone insieme le caratteristiche.

MoodCase è una custodia in policarbonato ultrasottile che proteggerà i nostri melafonini dai graffi.

Come detto, il pregio di questa cover è la sua sottigliezza, con soli 0,5mm di spessore è una delle più comode (sotto questo punto di vista) che ci siano in commercio. La consistenza non è rigida ma bensì morbida, pur rimanendo pratica per i materiali che la costituiscono: il case, non essendo in gomma, sarà di facilissima estrazione dalle nostre tasche, dove tra l’altro, non darà il minimo ingombro.

Come potete notare il case è più sottile di una moneta da 0,10€ 

Esteriormente riveste l’iPhone quasi completamente, lasciando libere le due estremità superiore ed inferiore. Lateralmente presenta tre aperture, di cui una abbastanza “insolita”: è presente infatti l’apertura per l’alloggiamento SIM, che ci consente di  rimuovere in maniera pratica e veloce la scheda per un’eventuale sostituzione.

Dal lato sinistro sono invece presenti un’apertura per i tasti volume e una per il tasto “mute”, scelta accurata sotto un certo punto di vista – in quanto la scocca verrà protetta praticamente nella maggior parte del suo spessore – ma che può essere considerata un po’ una pecca (se così si può definire) se prendiamo in considerazione l’iPhone 4S. Seppure il case sia compatibile con l’ultimo modello di casa Apple, il tasto “mute” risulta toccare leggermente il case, senza ostacolarne tuttavia la sua funzionalità.

 

Il contenuto della confezione comprende una pellicola anteriore, un panno per la pulizia del display e infine la praticissima graffetta per la rimozione della SIM. Quest’ultima la trovo molto pratica e la porto sempre con me, lasciando a casa quella originale. Considerando che può capitare di rimanere a secco con la carica, avere la possibilità di mettere la scheda in un altro cellulare per effettuare una chiamata o una comunicazione d’emergenza è sempre molto utile. Tuttavia, nonostante i melafonini siano molto diffusi e possono ospitare la micro sim, è comunque necessario disporre di un adattatore nel caso in cui si volesse inserire la scheda in un qualsiasi altro cellulare.

Il case in definitiva è molto pratico sotto l’aspetto dello spessore e della comodità, protegge da graffi ma la consistenza non permette di attutire le forti botte al 100%. L’unica “pecca” che mi sento di segnalare è la trama estetica che non è delle mie preferite, ma ovviamente è tutta una questione di gusti. Il colore è un grigio opaco con quadratini più chiari e più scuri visti in numerose cover, resta tuttavia una grafica molto “leggera” esteticamente e che non ha nulla a che vedere con altre pesantissime cover in commercio. Non mi dispiacerebbe affatto se fosse disponibile completamente trasparente o a tinta unita opaca.

Potete acquistare il Mood Case direttamente da YouBuy seguendo questo link. Lo trovate in due varianti: scura con trama a quadri e trasparente con trama a quadri. Il costo è di 14,99€ e la spedizione è gratuita.

 

Con l’arrivo dei melafonini sono davvero tante le aziende che hanno creato intorno ad esso un vero e proprio businness….

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: