Siri ci fornisce la risposta sbagliata se chiediamo l’entrata in vigore dell’ora legale

29/02/2012

Dave Miller, un lettore di TUAW ha fatto notare che se chiediamo a Siri quando entra in vigore l’ora legale, ci viene fornita la risposta sbagliata.

 

Infatti Siri ci dice che inizia il 7 Marzo 2012 quando in realtà inizia l’11 marzo 2012 alle 2 del mattino (ad eccezione di Arizona e Hawaii).

Chris Rawson, uno scrittore di TUAW aggiunge “Non dipende sicuramente dalla nostra posizione, visto che succede la stessa cosa da qui dove mi trovo io (Nuova Zelanda) anche se provo ad aumentare “forzatamente” l’orario aumentandolo di un’ora. Infatti in entrambi i casi ho ricevuto la risposta sbagliata”.

In ogni caso, attualmente ci sono due modi per ricevere la risposta corretta.

Il primo è quello di chiederlo con Wolfram|Alpha. Anche se Siri è estremamente esigente riguardo la pronuncia di “Wolfram” (provate con “Wolfrum” pronunciandolo molto velocemente in modo da non farlo sembrare composto da due parole distinte). In questo modo otterremo l’ora legale esatta, anche per l’ora del Pacifico (USA).

La seconda alternativa (migliore) è quella di chiedere a Siri di fare una ricerca sul Web. In questo modo otterremo molte più informazioni utili e facilmente visibili sul nostro iPhone.

Apple ha avuto già altri problemi in passato riguardo le questioni collegate ai cambiamenti di fuso orario di iOS. Come precisa TUAW inoltre, Siri è ancora in versione “Beta” ma per Apple è comunque la caratteristica principale su cui fare affidamento per le vendite dell’iPhone 4S, e negli spot viene mostrato un utilizzo impeccabile.

Speriamo che Apple possa presto correggere tutte queste sfumature e riesca a rilasciare in fretta la versione definitiva con l’aggiunta del supporto anche alla lingua italiana.

Via | Tuaw

Dave Miller, un lettore di TUAW ha fatto notare che se chiediamo a Siri quando entra in vigore l’ora legale,…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.