Foto Segrete – KYMS: una normale calcolatrice che dietro nasconde foto/video sul nostro iPhone… e non solo! | Recensione iSpazio

Immagine per Foto segrete KYMS: nascondere criptare foto video

Foto segrete KYMS: nascondere criptare foto video

IdeaSolutions S.r.l.
(4.5)
2,99 €

Foto Segrete – KYMS è una nuova applicazione che ci permetterà di nascondere con una password tutti i file che desideriamo, dietro una normalissima e funzionante calcolatrice. 

 

Avviando per la prima volta l’applicazione ci verrà chiesto di impostare una password numerica di 4 cifre (potremo cambiarla anche successivamente dal pannello impostazioni) e di confermarla inserendola per la prima volta nella calcolatrice.

 

Il funzionamento è quindi molto semplice: aprendo l’app avremo a disposizione una normalissima calcolatrice che possiamo comodamente usare per fare tutti i calcoli che vogliamo. Per inserire la password è necessario semplicemente digitare il codice da noi impostato e tappare il tasto “=”. Per esempio, se il nostro codice di 4 cifre è 1 0 0 0 , nella calcolatrice digiteremo “1000=” e magicamente avremo accesso all’app vera e propria.

Esternamente, l’app ha l’icona di una calcolatrice chiamata KyCalc e passa quindi tranquillamente inosservata.

Una volta effettuato l’accesso avremo di fronte una schermata del genere:

Partiamo subito descrivendo il funzionamento vero e proprio dell’applicazione. Una volta che avremo creato una nuova collezione, al suo interno potremo inserire tutti i files che vogliamo tramite il tasto “+”: Aggiungere foto/video dalla fotocamera, dalla libreria fotografica, da Facebook, da PC in WiFi, da Web, da iTunes e per finire digitare un file di testo.

 

Analizziamo ora singolarmente ognuna di queste interessanti funzioni.

Tappando su Aggiungi da fotocamera, verrà avviata l’app Fotocamera nativa di iPhone. Tutto ciò che verrà acquisito in questo modo, finirà solo ed esclusivamente all’interno dell’applicazione, senza creare una copia nel Rullino Fotografico per intenderci.

Aggiungi dalla libreria invece ci consentirà di selezionare i file presenti nell’app nativa Immagini (Rullino Foto, Libreria Foto, ecc).

Aggiungi da Facebook al primo accesso ci chiederà di consentire all’applicazione di accedere a tutti i nostri dati dell’account. Una volta fatto ciò, potremo importare nell’applicazione tutte le foto presenti nei nostri album ed in quelli dei nostri amici.

Aggiungi da PC (WiFi) è una interessantissima funzione che ci permette di trasferire sul nostro dispositivo qualsiasi file tramite WiFi. Per prima cosa dovremo installare nel nostro PC/MAC il software gratuito Cyberduck.

a quel punto, nella barra indirizzi del software dovremo scrivere il seguente indirizzo: 192.168.1.154:21000

e successivamente non dovremo far altro che copiare qualsiasi file vogliamo trasferire sul dispositivo all’interno di Cyberduck.

Per finire, una volta che il software avrà acquisito i file, dovremo tappare Importa Ora! per importare nel nostro dispositivo tutti i file.

Aggiungi da WEB è un altra funzione molto particolare che, tramite link diretto, ci consentirà di scaricare foto e video sul dispositivo. Per le foto non ci sono particolari problemi, basterà copiare/incollare il link di un’immagine e toccandola con due dita verrà scaricata automaticamente. Per i video il procedimento è lo stesso (avremo sempre bisogno del link diretto). Purtroppo da YouTube non è consentito scaricare video. Se tentiamo il download infatti, un messaggio ci informerà che “Come richiesto da Apple il download dei video da YouTube è stato disabilitato perchè non conforme ai termini di servizio”. Provando con altri servizi (es. Twitvid) invece il download procede regolarmente e il file acquisito manterrà la qualità originale.

 

Aggiungi con iTunes funziona esattamente come tutte le applicazioni che trasformano il nostro dispositivo in un hard disk portatile. Infatti non dovremo far altro che collegare il dispositivo al PC/MAC tramite il cavo USB, aprire iTunes, accedere all’iPhone tramite il menù laterale a sinistra, selezionare la scheda Applicazioni, scendere in basso su “Condivisione File”, selezionare KYMS e trascinare all’interno i file nell’area “Documenti KYMS”. Anche qui, una volta caricati i file, tapperemo su Importa Ora! ed averemo i nostri files nell’iPhone.

Infine, tappando su Nuovo file di testo si avvierà una semplissima funzione di inserimento testuale dove potremo annotare tutto ciò che desideriamo e che, a fine di ciò, verrà salvato nel nostro dispositivo come file .txt.

 

Tornando alle funzioni presenti all’interno della nostra Collezione, tramite il tasto Modifica potremo selezionare tutti i file presenti nell’app e copiarli/spostarli in un’altra collezione, cancellarli o salvarne una copia nel nostro Rullino Fotografico. Potremo rinominare la collezione tramite l’apposito pulsante, oppure visualizzare in due diversi modi i files al suo interno tramite l’icona composta da due frecce orientate una verso l’alto e l’altra verso il basso.

 

Per concludere, è presente anche una funzione chiamata WiFi Sharing (raggiungibile tappando il simbolo delle “onde WiFi” posizionata sulla top bar dell’applicazione) che potremo acquistare al prezzo di 0,79 € o provare gratuitamente per 7 giorni che ci permetterà di accedere all’applicazione tramite browser all’indirizzo http://192.168.1.154:12000 ed effettuare molte delle operazioni descritte tramite web browser.

Tornando alla schermata principale, tramite il menu Impostazioni (l’ingranaggio in alto a sinistra) Potremo attivare il Ridimensionamento automatico delle foto importate dal rullino, in modo da risparmiare spazio sul dispositivo ed ottenere prestazioni migliori. Potremo inoltre abilitare una password aggiuntiva, o attivare il Panic gesture. Grazie a quest’ultima -a mio parete utilissima funzione- ci basterà appoggiare la mano sullo schermo per effettuare un veloce logout e tornare immediatamente alla calcolatrice.

Tramite il tasto Modifica potremo eliminare le cartelle che abbiamo creato o riordinarle a nostro piacimento. Con l’ultimo tasto, il Menu azioni, potremo aggiungere una nuova cartella (Nuova collezione), effettuare il logoutresettare la password, usare la funzione Supporto per mandare una mail agli sviluppatori descrivendo i nostri problemi, effettuare il Logout da Facebookimportare file da un altro device ed infine mandare una mail per attivare le Newsletter.

Personalmente l’ho trovata davvero utile sotto molti punti di vista, soprattutto per il semplice fatto che in una sola app sono racchiuse tutte le funzioni che fin’ora potevamo avere installando più di un’applicazione: Sezione segreta protetta da password, file sharing tramite software/browser/wifi, download foto/video tramite link diretto al file, memoria USB, files di testo dove poter custodire password/codici seriali/carte di credito/ecc e perchè no, anche una calcolatrice.

Foto Segrete – KYMS è disponibile in App Store ed è compatibile con iPhone, iPod touch e iPad.Richiede l’iOS 4.2 o successive.

Foto segrete KYMS: nascondere criptare foto videoIdeaSolutions S.r.l. (4.5)2,99 € Foto Segrete – KYMS è una nuova applicazione che ci permetterà…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
1
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: