Facciamo un salto nel passato: ecco l’evoluzione dell’home page del sito Apple | Curiosità

Molti di voi saranno sicuramente degli assidui frequentatori del sito web Apple che nel corso degli anni si è rinnovato varie volte. Generalmente l’home page principale cambia a seconda di un determinato evento, lancio di prodotto o fatto particolarmente spiacevole come la scomparsa di Steve Jobs. Anche le funzionalità del sito cambiano e ormai da parecchi anni è disponibile lo store online dove è possibile acquistare i prodotti Apple. Il sito web ha subito quindi notevoli cambiamenti sopratutto dal punto vista grafico. Per i più nostalgici o curiosi, ecco l’evoluzione del sito in questi ultimi anni.

Chi si ricorda l’homepage riguardante il lancio della prima versione di iTunes? O magari del primo PowerMac G4, e del primo colorato iBook? Io personalmente ricordo bene il sito dopo la presentazione del primo iPhone nel 2007 quando sulla home page principale compariva il famoso ” Say Hello to iPhone”.


La biblioteca digitale no-profit Internet Archive, ha lo scopo dichiarato di consentire un “accesso universale alla conoscenza”. Essa offre infatti uno spazio digitale nel quale è possibile accedere alla collezione di materiale digitale come audio, immagini, video, libri e siti web. All’interno di tale sito è possibile trovare la cosiddetta Wayback Machine, una sorta di TimeMachine dove sono riportati i salvataggi alcuni siti internet durante il corso degli anni. Se il vostro sito internet è presente in archivio potete quindi risalire ad una precedente versione di esso.

Ovviamente tra i vari siti è presente Apple.com ed è possibile visionare l’evoluzione della pagina web a partire dal 22 Ottobre del 1996 fino alla metà del 2011, durante il quale i salvataggi effettuati sono stati ben 3.526. Quasi sempre quello che troverete è una sorta di snapshot della schermata principale e quindi i collegamenti, i link e i contenuti multimediali sono inaccessibili.

Volendo è disponibile anche la versione italiana del sito Apple anche se in tal caso il sito dispone di una frequenza di campionamento di 153 aggiornamenti, molto inferiore rispetto alla versione internazionale.

E voi quale particolare home page vi ricordate?

 

Molti di voi saranno sicuramente degli assidui frequentatori del sito web Apple che nel corso degli anni si è rinnovato…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: