In Evidenza
Ultime Notizie

Cydia Vs App Store: tutte le differenze tra i due store digitali per iOS | Approfondimenti



Alcuni pensano che Cydia Store non sia perfetto, e che sicuramente non è la stessa cosa dell’App Store di Apple, ma vi sono alcuni vantaggi enormi che lo contraddistinguono. Quando si utilizza un iPhone, iPod touch o iPad, ci si aspetta di avere tra le mani un prodotto dall’uso trasparente e intuitivo, caratteristica che contraddistingue da sempre i prodotti Apple. E’ come per le ruote di un treno sulle rotaie. Finché si rimane in pista, tutto va esattamente come si suppone. Quando si decide di eseguire il jailbreak, però, si sceglie di andare fuori dalle “rotaie” che Apple ha costruito, e dovete essere coscenti che la vostra esperienza potrebbe cambiare.

In fin dei conti non si sacrifica nulla quando si effettua il jailbreak. Il vostro iPhone sarà ancora in grado di effettuare chiamate, il vostro iPad sarà ancora in grado di visitare siti web, ed è ancora possibile acquistare tutto quello che volete dall’App Store di iTunes.

Il fatto positivo è il vostro iDevice guadagnerà molte nuove funzioni. È possibile infatti modificare il dispositivo in modo del tutto personale, modificare il tema, comprese le icone e gli elementi dell’interfaccia utente. Un utente iOS jailbroken è in genere disposto a perdere un po’ di quella praticità e facilità d’uso in cambio di funzionalità aggiuntive e di un controllo totale del dispositivo.

CYDIA NON E’ L’APP STORE

Elemento fondamentale dei jailbreakers è Cydia, l’App Store del jailbreak diciamo. Se decidete di avere un maggiore controllo sul proprio iPhone o iPad, e la possibilità di installare applicazioni e utility che non sono approvate da Apple, c’è un prezzo da pagare. Infatti è come se vi qualificaste come un utente esperto o power user, e quindi dovete assumere le responsabilità che ne derivano.

Il concetto dell’App Store è semplice: “ricerca, tocca, immetti la password e il gioco è fatto”. Per Cydia non è così.

FRAMMENTAZIONE VS. FUNZIONALITA’

L’App Store gestisce la compatibilità in un modo abbastanza semplice. Se il vostro iPhone, iPad o iPod touch non ha la versione di iOS richiesta per eseguire una determinata applicazione, non sarà possibile installare tale app.

Cydia fa le cose un po’ diversamente. Mentre alcuni pacchetti di Cydia non possono essere installati se non sono compatibili al 100%, gli altri non hanno questa salvaguardia. Ci sono molte repository i cui pacchetti vengono installati anche se non compatibili, causando poi crash improvvisi.

In generale, la possibilità di scaricare ciò che si desidera è considerato un vantaggio enorme del jailbreak. Ma da un grande potere derivano grandi responsabilità, giusto? In altre parole, dovete fare il vostro lavoro. Dovete controllare e verificare ciò che state scaricando e vedere se è compatibile con il dispositivo e la versione di iOS.

PROCESSI DI PAGAMENTO

Ancor prima che Apple avesse introdotto App Store, iTunes è stato uno dei più grandi sistemi di pagamento on-line di tutto il mondo. Ora, come sappiamo, è in grado di gestire le carte di credito e altre forme di transazioni in più parti del mondo, cosa che pochi siti sono in grado di fare. Uno dei punti a favore di Apple è il loro sistema di pagamento incredibilmente snello e semplice. Si tocca un tasto, si digita una password ed il gioco è fatto. Un login per domarli tutti! Cydia non ha questo lusso. Cydia dipende da sistemi di pagamento di terze parti, vale a dire Amazon e Paypal.

Apple ha anche una massiccia infrastruttura di rete cloud, in modo che il vostro account iTunes possa essere collegato a tutte le applicazioni che avete acquistato e queste possono essere facilmente ripristinate su qualsiasi dispositivo in vostro possesso, vecchio o nuovo che sia. Ancora una volta, Cydia non ha quel tipo di sistema di autenticazione, così hanno deciso di affiliarsi a Google e Facebook.

Il metodo di Apple è semplice, ma è anche senza scelta. È possibile utilizzare iTunes oppure niente. Con Cydia è possibile scegliere di usare Facebook o Google per l’autenticazione del vostro account, e si può scegliere di usare Paypal o Amazon per il pagamento.

Poiché l’App Store è interamente controllato da Apple, è in grado di memorizzare i dati della carta di credito e le credenziali del vostro account, facendo in modo che voi dobbiate solo inserire la vostra password. Dato che Cydia non controlla Facebook, Google, Amazon, o Paypal, non è possibile memorizzare i dati della carta di credito e le credenziali, e così c’è bisogno di inserirli più spesso.

CONCLUSIONE

Nessun sistema è perfetto. Nè App Store nè Cydia. Siamo disposti a trascurare un sacco di difetti di Cydia, perché approfittiamo delle applicazioni e delle utilità che essa garantisce. Senza Cydia, molti sviluppatori non avrebbero alcun modo di vendere le loro applicazioni e guadagnare abbastanza soldi per mantenerne lo sviluppo.

Penso quindi che quello che Cydia porta in tavola supera notevolmente tutte le sue  problematiche. Io credo che ci sia ancora spazio per migliorare. Mentre la reperibilità delle app su App Store è un problema di lunga data, non è sempre facile nemmeno trovare qualcosa su Cydia, sia per il fatto che non sai di preciso cosa stai cercando, sia perchè c’è bisogno di un sacco di tempo per navigare attraverso le sezioni.

Rendere più facile la ricerca delle applicazioni avrebbe reso l’esperienza iniziale di Cydia migliore e molto meno opprimente per i nuovi utenti. Se usate spesso Cydia, cosa ti piacerebbe cambiare o migliorare?

Via | iMore












Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPhone!
quickapp_hover
icon120_920545256
Kitchen's Kid
quickapp_hover
icon120_896427793
Tappable
quickapp_hover
icon120_925314082
Twins
quickapp_hover
icon120_914387158
Yin&Yang Swipe
quickapp_hover
icon120_908973171
Give5
quickapp_hover
icon120_774705475
My Video Karaoke