L’azienda proprietaria del marchio “iTV Entertainment” cerca di attirare l’attenzione di Apple con un comunicato

Sappiamo da tempo che Apple sta lavorando su una nuova televisione, però in sostanza non abbiamo ancora delle prove concrete di ciò. Dalla sua biografia ufficiale, sappiamo che Steve Jobs affermò di aver “finalmente scoperto l’interfaccia più semplice che si possa immaginare” per un televisore, e le voci sui piani della società di Cupertino sono in circolazione da parecchio tempo.


Per quanto riguarda il nome che questo prodotto potrebbe avere, alcuni hanno suggerito che si chiamerà “iTV“. Il marchio però è già di proprietà della società inglese iTV Network e questo potrebbe causare guai legali ad Apple. Patrick Huges, presidente e CEO di ITV Entertainment, cercherà di attirare l’attenzione di Apple nel tentativo di condizionare la scelta del nome della nuova TV da parte della società di Cupertino. In realtà Huges è in possesso del marchio “iTV Entertainment” e non “iTV”. Da un comunicato stampa che verrà pubblicato domani si evince che:

La iTV Entertainment ha annunciato oggi che il suo consigliere, Bart S. Fisher, ha inviato una lettera al Consigliere Amministrativo di Apple, Al Gore, suggerendo la convocazione di una riunione “per vedere se un accordo di transazione amichevole e giusto” potrebbe essere fatto tra le parti per quanto riguarda l’uso da parte di Apple del marchio “iTV” per un prodotto che si dice essere in sviluppo da tempo e pronto per un eventuale lancio nel 2012. Apple descrive il suo dispositivo come “un centro di intrattenimento audio e video”.

Secondo Hughes “la Apple iTV causerebbe una grande confusione tra i clienti di iTV Entertainment”. Hughes ha anche detto che il CEO di Apple, Tim Cook e il consigliere generale, Bruce Sewell, così come un altro membro del consiglio Andrea Jung, hanno ricevuto una notifica ufficiale del fatto che “la questione dei diritti iTV” non potrà essere risolta, e allora non avranno altra scelta che portare la loro denuncia di violazione del marchio all’International Trade Commission (ITC) che potrebbe tradursi in una restrizione nei confronti di Apple.

Il marchio di iTV Entertainment è stato registrato nel 2001 e quindi, secondo Hughes, la Apple era sicuramente già a conoscenza che il marchio è di prorietà altrui, e avrebbe potuto concepire un nome diverso per il suo nuovo prodotto. E’ curioso sottolineare come la Apple non abbia fatto alcuna richiesta a Hughes per acquisire il marchio in suo possesso.

Con il crescente entusiasmo nel sentire nell’aria una potenziale “iTV”, Hughes dichiara che i tempi secondo lui sono maturi per vendere i diritti del marchio e questo non gli dispiace affatto. Egli dichiara inoltre che Hisense, azienda cinese che ha introdotto un proprio tablet chiamato i’ TV, sarebbe potenzialmente interessata ad acquisire il marchio iTV Entertainment dalla compagnia di Hughes.

Notando così che “il tempo stringe per la Apple” e che “sarebbe una vergogna” per Apple e i suoi consumatori se il marchio finisse nelle mani di Hisense, la Hughes sta chiaramente cercando di far uscire Apple allo scoperto per assicurarsi i diritti sul marchio. Apple deve ancora rispondere agli avvisi di Hughes relativi al marchio iTV Entertainment. Vi terremo come sempre aggiornati.

Via | MacRumors

Sappiamo da tempo che Apple sta lavorando su una nuova televisione, però in sostanza non abbiamo ancora delle prove concrete…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: