WhatsApp Messenger si aggiorna alla versione 2.6.10 introducendo una valanga di novità

Immagine per WhatsApp Messenger

WhatsApp Messenger

WhatsApp Inc.
(4)
Gratuiti

WhatsApp Messenger, la nota app di messaggistica multipiattaforma si è appena aggiornata alla versione 2.6.10 introducendo tantissime novità.

Ecco il changelog ufficiale:

  • Migliorata la condivisione di luoghi, aggiunta la ricerca di luoghi
  • Aggiunta la possibilità di condividere luoghi da dispositivi che hanno installato iOS 3 e iOS 4
  • Risolto bug per cui alcune foto impiegavano molto tempo per essere caricate all’invio di immagini
  • Visualizzazione dei nomi dei partecipanti sotto l’oggetto del gruppo nella barra di navigazione
  • Aggiornamento della localizzazione svedese, finlandese, polacca, spagnola, giapponese (entro pochi giorni saranno disponibili altre lingue)
  • Aggiunta la possibilità di inviare un messaggio diretto a un contatto del gruppo toccando e tenendo premuto il fumetto nella schermata di chat
  • Quando i gruppi vengono modificati nella lista chat appare un avviso
  • Indicazione quando il contatto sta scrivendo nella lista chat
  • Ora nella lista chat una piccola icona sta a indicare l’invio/la ricezione di un luogo
  • Avviso sull’addebito di chiamate prima di effettuare la prima chiamata da WhatsApp
  • ‘Eliminazione account’ in Impostazioni > Impostazioni chat
  • Ogni partecipante di chat di gruppo può aggiornare l’icona
  • Risolti bug, arresti anomali ed altro…

Ricordiamo che l’aggiornamento è gratuito per i possessori dell’app mentre per chi volesse acquistarla può farlo al prezzo di 0,79€ seguendo il link all’inizio del post.

WhatsApp è compatibile con iPhone. Richiede iOS 3.1 o successive.

WhatsApp MessengerWhatsApp Inc. (4)Gratuiti WhatsApp Messenger, la nota app di messaggistica multipiattaforma si è appena aggiornata alla versione 2.6.10 introducendo…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: