Apple primo venditore in assoluto di telefoni cellulari in Giappone!

09/03/2012

L’iPhone è davvero una macchina da guerra quando si tratta di vendite, e non solo in Occidente. Arriva dal Giappone la notizia che lo smartphone di casa Apple è il terminale telefonico in assoluto più diffuso!

Complice il lancio di iPhone 4S, adesso Apple detiene la più grande quota di mercato del settore della telefonia mobile (non solo, quindi, smartphone) con il 26,6% di market share, a spese degli amati marchi locali quali Sharp o Fujitsu-Toshiba.

Sono proprio loro a fare le spese della scalata del telefono del colosso di Cupertino: l’alleanza Fujitsu-Toshiba, produttrice degli smartphone Arrow, è al secondo posto al 18,3%, a seguire Sharp (15,7%), Kyocera (9,8%) e Panasonic, con l’8,8%. L’anno scorso, per confronto, si parlava di una Apple con “solo” il 14,2% del mercato, con Fujitsu-Toshiba e Sharp a fare da padroni con quote vicine al 20%.

Una bella soddisfazione per iPhone, che sempre più spesso deve difendersi dalla concorrenza dei terminali Android. E, non ultimo, un risultato per certi versi soprendente: la terra del Sol Levante è stata tradizionalmente riluttante ad adottare soluzioni di partner esteri, non in grado di offrire caratteristiche peculiari di quel particolare mercato come la TV 1Seg o i pagamenti NFC FeliCa.

Apple iPhone non offre nessuna di queste caratteristiche ma, nonostante tutto, ha trionfato.

Via | Electronista

L’iPhone è davvero una macchina da guerra quando si tratta di vendite, e non solo in Occidente. Arriva dal Giappone…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.