Trasformiamo il nostro iPhone in un videoproiettore con MobileCinema

Il produttore Aiptek, ha creato due add-on per trasformare il nostro iPhone in un proiettore. Con Mobilecinema i50  è possibile visualizzare una presentazione senza la necessità di un notebook mentre con i20 è possibile proiettare film o giochi sul vostro muro di casa.

Il Mobilecinema i50 sembra molto simile ad un case con batteria supplementare che abbiamo visto in passato per iPhone 4 e 4S. Questa è anche una delle funzioni che offre ma, naturalmente, è progettato principalmente per trasformare il vostro iPhone in un DLP Pico-Projector con 40 lumen e una risoluzione di 640 x 480 pixel.  L’i50 può proiettare applicazioni, film, fotografie o presentazioni sul muro e la dimensione massima che può proiettare è di 150 cm diagonali (60 pollici).

I possessori di un Mobilecinema Aiptek possono anche proiettare le immagini della fotocamera anteriore dell’iPhone sulla parete. Il Mobilecinema di Aiptek è anche in grado di ricaricare la batteria dell’ iPhone se non si utilizzano funzioni del proiettore.

L’ i20 è più compatto, ma ha un livello di illuminazione più basso di 15 lumen, anche se ha una migliore risoluzione (960 x 540 pixel). Il Mobilecinema i20 è leggermente più grande di una scatola di fiammiferi, pesa 78g, è Pico-proiettore LCD, e supporta più dispositivi iOS (iPhone 3G, iPhone 4, iPhone 4S, iPad e iPad 2).

L’ i20 si propone di essere un prodotto di intrattenimento, mentre l’ i50 è classificato dalla Aiptek come un prodotto business. Entrambi i proiettori per iPhone e iPad saranno disponibili a Maggio, l’ i20 sarà disponibile per € 170 mentre l’i50 costa € 250.

Via | YourDailyMac

Il produttore Aiptek, ha creato due add-on per trasformare il nostro iPhone in un proiettore. Con Mobilecinema i50  è possibile visualizzare una presentazione senza la necessità di un notebook mentre con i20 è possibile proiettare film o…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: