Pronto Android Ice Cream Sandwich 4.0.3 per Samsung Galaxy S II

Buone notizie per i possessori di Samsung Galaxy S II: la società coreana ha dato ufficialmente il via alle procedure di aggiornamento di uno dei terminali Android più di successo degli ultimi anni, che riceverà finalmente l’upgrade ad Ice Cream Sandwich 4.0.3.

Già da qualche giorno si rincorrevano voci riguardanti l’aggiornamento e, oggi, è arrivata l’ufficialità. Come di consueto, il rilascio non sarà massiccio e contemporaneo in tutto il mondo, bensì scaglionato. I primi paesi nei quali sarà disponibile la nuova versione del sistema operativo androide saranno la madrepatria di Samsung – la Corea – nonché alcune nazioni europee.

In particolare i primi paesi europei che beneficeranno dell’aggiornamento saranno Polonia, Ungheria e Svezia; per quanto riguarda la Gran Bretagna, si partirà dal 19 marzo, ma le date esatte dipenderanno esclusivamente dai singoli operatori.

Non è finita qui, poiché Samsung sembra sia al lavoro per portare ICS su altri modelli già in produzione anche se, ovviamente, i terminali più vecchi non saranno supportati. Si parla di Galaxy Note, Galaxy R, Galaxy S II LTE, Galaxy Tab 7.0 Plus, 7.7, 8.9, 8.9 LTE e Tab 10.1, ma senza alcuna data dichiarata (ci si limita al “presto“).

I possessori di dispositivi della precedente generazione, invece, quali Galaxy S, Galaxy Tab 7, Galaxy S Plus, Galaxy S Super Clear LCD e Galaxy W si dovranno accontentare dell’aggiornamento ad Android 2.3 Gingerbread, che sembra uscirà entro il mese in corso.

Tutto questo mentre Samsung si prepara al lancio – separato appositamente dal MWC 2012 di Barcellona – di Galaxy S III, che si vocifera potrà disporre di tecnologia NFC, display da 4,8 pollici di diagonale e un design rinnovato.

Via | RedmondPie

Buone notizie per i possessori di Samsung Galaxy S II: la società coreana ha dato ufficialmente il via alle procedure…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: