Dimenticate i pagamenti NFC: ecco a voi il case Geode di iCache

Una delle poche funzioni di cui ancora non è dotato un iPhone, è la tecnologia per i pagamenti tramite NFC, anche se sembra che non sia più necessaria grazie al case Geode ideato da iCache. La funzione che esso svolge è duplice. Per prima cosa funziona come un normale case per iPhone, però la sua seconda capacità è quella di memorizzare i dati delle vostre carte di credito o carte fedeltà al suo interno.

Una volta che avrete creato il vostro account tramite l’app dedicata e inserito le dovute informazioni necessarie, il case tramite un piccolo display e-ink posizionato sul retro visualizzerà il codice a barre relativo ad ognuna delle diverse carte che avete registrato nel vostro account.

Il case arriverà a casa vostra assieme ad una “GeoCard”, la quale non è altro che una normalissima carta dotata per di una striscia magnetica riprogrammabile sul retro, permettendo alla scheda di operare come una qualsiasi delle carte di credito che avete registrato.

Il metodo sembra piuttosto conveniente ma sicuramente sorge spontanea una domanda: ma per quanto riguarda la sicurezza? Beh sembra che iCache abbia pensato anche a questo, includendo alcune misure di sicurezza molto valide come ad esempio uno scanner di impronte digitali utilizzato per attivare il case Geode per le transazioni e una funzione di auto-timeout per la GeoCard, facendo si che, in caso di smarrimento, chi la trova dopo un’ora non sarà in grado di effettuare operazioni con essa.

Il fondatore e CEO di iCache, Jon Ramaci, afferma che lo scanner utilizza la tecnologia Live Finger Detection, in modo da evitare trucchi raccapriccianti come tagliare il dito a qualcuno per avere l’accesso alle sue carte di credito.

iCache si prefigge anche di semplificare il processo di bloccaggio carta in caso di smarrimento, visto che permette di salvare le informazioni crittografate degli utenti al sicuro nei loro server. A questo punto è soltanto questione di ordinare un’altro case dal sito Geode ed effettuare una piccola ri-autenticazione.

Il case Geode sarà disponibile tra maggio e giugno di quest’anno al prezzo di 199 dollari (circa 152 euro), anche se i sostenitori del sito Kickstarter possono bloccare il prezzo del loro Geode a 159 dollari (circa 121 euro) anzichè 199.

Via | TechCrunch

Una delle poche funzioni di cui ancora non è dotato un iPhone, è la tecnologia per i pagamenti tramite NFC, anche…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: