Motorola ottiene il divieto delle notifiche push di Apple in Germania

Stando alle ultime indiscrezioni sembra che una Corte d’Appello si sia espressa in favore di Motorola in merito all’ingiunzione sulle notifiche push per iCloud e MobileMe in Germania. Il divieto continuerà per un tempo di almeno un anno.

Sembra infatti che la Corte d’Appello tedesca abbia negato la richiesta da parte dell’azienda californiana di sospendere l’ingiunzione sui servizi di notifiche Push per quanto riguarda iCloud e MobileMe, approvata inizialmente dal Tribunale Regionale di Mannheim dopo aver riscontrato l’effettiva violazione di un brevetto Motorola .

Il ricorso presentato da Apple si basava sulla messa in dubbio dell’effettiva validità del brevetto in questione, ma sembra che questa strategia sia stata fallimentare. La decisione odierna della Corte d’Appello potrebbe fornire a Motorola un forte vantaggio per quanto riguarda il raggiungimento di un possibile accordo in quanto l’ingiunzione rimarrà attiva fino alla fine della disputa, che potrebbe durare almeno un altro anno.

Il divieto verrà applicato a tutti i dispositivi in Germania, sia residenti che turisti. Apple comunque ha consigliato agli utenti tedeschi di aggiornare manualmente le proprie caselle di posta.

Via | Electronista

Stando alle ultime indiscrezioni sembra che una Corte d’Appello si sia espressa in favore di Motorola in merito all’ingiunzione sulle…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: