Ecco come potrebbe cambiare il noto Slide to Unlock dei nostri dispositivi | Concept

iOS è ritenuto da alcuni il migliore sistema operativo mobile al mondo ma certamente non è privo di difetti. Molti utenti sostengono infatti che alcune aree necessitano di un miglioramento non solo funzionale ma anche estetico. La storica barra Slide to Unlock potrebbe essere una di quelle aree da rinnovare?

In rete circolano parecchi concept, spesso ben realizzati, che modificano lo stile della nostra barra di sblocco. Degno di nota è il nuovo concept realizzato da Brye Kobayashi, denominato Press & Slide. Il disegno mira a rendere la lockscreen dell’iPhone più intuitiva e comprende anche la recente icona statica della fotocamera presente nella schermata di blocco, introdotta dall’aggiornamento iOS 5.1.

L’opzione dell’attuale comando della fotocamera presente nella lockscreen richiede di scorrere il dito in verticale mentre per lo sblocco del dispositivo gli utenti devono effettuare uno scorrimento in orizzontale. Nel concept di Bryce, le due icone vengono disposte sullo stesso piano orizzontale. Per sbloccare il dispositivo basterà effettuare uno scorrimento a destra mentre un trascinamento a sinistra servirà per avviare la fotocamera. Bryce sostiene inoltre che Apple dovrebbe rimodernare l’attuale barra utilizzando delle icone più circolari mantenendo così la coerenza con i cursori che sono stati introdotti in iOS 5.

Il concept è abbastanza simile a quello di alcuni telefoni Android come il Nexus Galaxy. Voi che ne pensate? Potrebbe questa idea piacere ad Apple tanto da implementarla in un futuro aggiornamento?

Via | Cultofmac

iOS è ritenuto da alcuni il migliore sistema operativo mobile al mondo ma certamente non è privo di difetti. Molti…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: