Microsoft ai dipendenti: no ai prodotti Apple acquistati con i nostri soldi

21/03/2012

Una presunta mail interna del reparto marketing e vendite di Microsoft è in procinto di bloccare gli acquisti di Mac, iPhone e iPad effettuati dai dipendenti con fondi aziendali.

 

Alcuni anni fa, il co-fondatore di Microsoft, Bill Gates, si era rifiutato di comprare degli iPod per i propri figli, regalando loro, invece, degli Zune di proprietà dell’azienda. Grazie ad un mail trapelata direttamente da Redmond, sembra che la stessa Microsoft stia per prendere una strada simile. Il succo della mail è semplice. Secondo le nuove direttive i dipendenti Microsoft potranno continuare ad avere il proprio iPhone, a patto che non sia pagato dalla società.

ZDNet riporta che il capo della sezione Vendite, Marketing, Servizi, IT, (sMsg) di Microsoft sembra essere piuttosto seccato per l‘acquisto dei prodotti Apple all’interno della sua sezione. Il gruppo sMsg è costituito da circa 46.000 dipendenti in tutto il mondo, uno dei quali ha fatto trapelare questa mail. Questo il passaggio chiave, di questa mail datata 14 Marzo e firmata dal CFO Alain Crozier.

All’interno sMsg stiamo mettendo in atto una nuova politica aziendale che dice che i prodotti Apple non devono essere acquistati con i fondi della società. Negli Stati Uniti ci sarà l’eliminazione dei prodotti Apple dal catalogo la prossima settimana, che è il meccanismo di acquisto standard per questo tipo di prodotti.

Dal quartier generale di Redmond sull’effettiva autenticità della mail un portavoce della società non ha commentato. Nessuna conferma né smentita, dunque.

Microsoft ha permesso che iPhone, Blackberry e dispositivi Palm fossero spesati fino al 2009, e ha successivamente fornito gratuitamente i dipendenti con telefoni Windows Phone negli anni successivi. I prodotti della “concorrenza”, comunque, non sono mai stati banditi completamente dall’azienda. Semplicemente a Redmond, evidentemente, non vogliono più che i loro soldi vadano a sostenere la concorrenza.

Via | ZDNet

Una presunta mail interna del reparto marketing e vendite di Microsoft è in procinto di bloccare gli acquisti di Mac,…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.