ADR Studio pubblica un nuovo concept: e se il prossimo iPhone fosse così?

L’italiana ADR Studio ha da poco pubblicato le immagini di concept rigurdate il “nuovo iPhone”. E se il nuovo smartphone Apple fosse così?

Prima di tutto, il nuovo melafonino concepito secondo il pensiero di ADR Studio, è sim-less, cioè per poter funzionare non ha bisogno di una sim inserita al suo interno. Inoltre, l’hardware audio è stato completamente ripensato e diversamente dai teminali in commercio la sezione audio è composta da sue altoparlanti montati sul pannello posteriore.

Tutti i tasti sono stati spostati sulla parte superiore del terminale, nonostante lo spessore del dispositivo molto contenuto.

Ma la parte più strabiliante rigurda il display. Infatti, la grande novità pensata dai ragazzi di ADR Studio è che il “nuovo iPhone”  non avrà un unico display retina ma bensì 3.

Il primo display, infatti, è stato posizionato in alto: una striscia visualizzerà sempre la statusbar, gli orlologi, le notifiche, il meteo e così via. La seconda striscia invece, presenterà il dock ed il tasto home (eliminato fisicamente ma presente sul dispalay) quando l’iPhone sarà sbloccato, mente quando il dispositivo sarà bloccato vederemo l0 slide to unlock e il tasto home. Questo per lasciar spazio ad un display centrale molto ampio che ci permettrà di svolgere le nostre operazioni comodamenete.

Inoltre, i ragazzi hanno pensato di inserire dei led sul bordo. Infatti, scegliendo il colore e la potenza, il bordo si illuminerà. Tutto questo ovviamente collegato al discorso della batteria. Infatti i 3 display, i led e tutto il resto dell’hardware presente all’interno del “nuovo iPhone” dovrebbe avere un alto consumo di batteria.

Voi cosa ne pensate?

L’italiana ADR Studio ha da poco pubblicato le immagini di concept rigurdate il “nuovo iPhone”. E se il nuovo smartphone Apple…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: