Il designer della serie Galaxy afferma: Non ho copiato l’iPhone

Negli ultimi mesi si è consumato il dibattito basato sulla possibilità che il produttore coreano Samsung, avesse effettivamente copiato o meno, con la sua serie “Galaxy“, il design complessivo dell’iPhone di Apple. La faccenda non si è fermata certo al dibattito tra addetti ai lavori, utenti ed appassionati, ma si è spinta fino ad una intensa battaglia legale tra le due aziende. Il Vice Presidente della sezione design di Samsung questa settimana ha voluto dichiarare di non aver copiato nella maniera più assoluta il design di iPhone.

 

L’agenzia Reuters riporta la ferma convinzione di Lee Minhyouk, il vice presidente della sezione design di Samsung, sul fatto che lo stesso non abbia in alcun modo copiato il design del popolarissimo smartphone di Apple, dichiarando che il suo prodotto è originale dall’inizio alla fine, e che sia stato lui in prima persona ad averlo realizzato.

Ho fatto migliaia di schizzi e centinaia di prototipi di prodotti (per la serie Galaxy). Significa che stavo mettendo su uno spettacolo finto per tanto tempo, fingendo di progettare qualcosa? Come designer, è una questione di dignità. Il Galaxy è originale dall’inizio alla fine, e io sono quello che lo ha realizzato. E’ un prodotto completamente diverso con un linguaggio di design differente.

Forse più interessanti, però, sono le opinioni di Minhyouk riguardo all’attuale progettazione dei prodotti che l’azienda sforna attualmente. Minhyouk, infatti, ha fatto capire che Samsung non può essere considerata a livello di Apple in quanto a reparto design (almeno per il momento), ma che questo livello di innovazione e di design “iconico” è un qualcosa che Samsung può raggiungere negli anni a venire.

Personalmente non ritengo che Samsung abbia in qualche modo copiato il design di Apple, sebbene per alcuni prodotti, quali ad esempio il Samsung Galaxy S, è plausibile che si siano ispirati in maniera evidente al design di iPhone 3GS. E’ anche vero che uno smartphone non è assimilabile ad altri prodotti di design molto più complessi, come ad esempio le automobili, per cui una certa convergenza in alcuni aspetti è più che normale.

A parer mio la verità è molto semplice e sta nelle onestissime parole del dirigente Samsung in questione. Apple ha saputo creare un prodotto, l’iPhone, che nei primi anni del “boom smartphone” è stato una vera e propria icona. Di prodotto, di marketing e di design. La naturale conseguenza è che la concorrenza, visti anche i numeri del successo di Apple, abbia dovuto inseguire all’inizio la moda, la necessità, il trend, fate voi.

E’ successo così anche per il software, Android sembrava avere in dote una GUI davvero molto simile ad di iOS (scatenando, come sappiamo, le ire di Steve Jobs). Adesso che il mercato degli smartphone è in espansione ogni produttore sta cercando di caratterizzare la propria linea di prodotti, esistono sistemi operativi Mobile, come quello prodotto da Microsoft, originali e a loro modo innovativi.

La gamma degli smartphone si sta caratterizzando, per ogni produttore. E se qualche convergenza eccessiva poteva esistere in passato, sfido oggi giorno a dire che le immagini rubate del Samsung Galaxy 3, ad esempio, siano ispirate a qualche modello di iPhone.

Via | Razorianfly

Negli ultimi mesi si è consumato il dibattito basato sulla possibilità che il produttore coreano Samsung, avesse effettivamente copiato o…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: