CmdTab: portiamo l’AppSwitch presente su OSX sui nostri iDevice | Cydia

Gran parte dei possessori di iDevice utilizzeranno anche un Mac e molti sapranno che premendo contemporaneamente i tasti “Cmd” e “Tab” su OSX si visualizza l’AppSwitch, che ci permette di richiamare in primo piano un’applicazione aperta in background. Da oggi possiamo avere lo stesso effetto grafico, ma con azioni completamente diverse, anche sui nostri dispositivi grazie ad un nuovo tweak rilasciato su Cydia: CmdTab!

  

Grazie a questo tweak, infatti, avremo una sorta di AppSwitch sui nostri dispositivi mobili. Il suo scopo non è quello di sostituire il Multitasking nativo presente su iOS, ma praticamente creare delle scorciatoie.

Il tweak non presenta nessuna icona sulla Springboard, ma si integra perfettamente con Activator; infatti ci basterà accedere alle Impostazioni di Activator per selezionare la gestures da noi preferita che ci permette di utilizzare CmdTab.

Fate attenzione perchè nelle liste di Activator non troverete la scritta “CmdTab”, quindi per selezionare il tweak dovrete tappare su “com.coffeejay.cmdtabSwitcher”.

Le scorciatoie presenti nel tweak ci permettono di:

  • Accedere velocemente all’applicazione Impostazioni;
  • Accedere velocemente all’applicazione Musica;
  • Aprire Twitter;
  • Inviare un messaggio;
  • Accedere alle impostazioni relative al Wi-Fi;
  • Aprire Cydia;
  • Spegnere o riavvire il dipositivo;
  • Effettuare un respring.

Un tweak davvero interessante, ma ci vorrebbero delle personalizzazioni maggiori, come ad esempio la possibilità di personalizzare le scorciatoie.

CmdTab è disponibile gratuitamente nella repo di ModMyi ed è compatibile con iOS 5.0 e successivi.

Gran parte dei possessori di iDevice utilizzeranno anche un Mac e molti sapranno che premendo contemporaneamente i tasti “Cmd” e…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: