Apple chiarisce finalmente le condizioni di copertura in garanzia dei propri prodotti per i clienti europei

31/03/2012

Alla fine dell’anno scorso, Apple è stata multata di 900mila euro dall’AGCM (Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato) in seguito alla pratica commerciale scorretta da parte della società di Cupertino che, secondo quanto si legge nel report, non fornirebbe ai consumatori informazioni adeguate circa i loro diritti di assistenza gratuiti biennali spettanti per legge. Le autorità di regolamentazione hanno stabilito che Apple non ha adeguatamente divulgato le informazioni relative ai due anni standard di copertura  in garanzia secondo quanto stabilito dalle leggi dell’Unione Europea. Apple la scorsa settimana ha perso il ricorso nel tentativo di impugnare la sentenza, sebbene un altro seguito dell’udienza è prevista per i primi di maggio.

 

Disponibile nel sito ufficiale di Apple, questa tabella, contiene tutte le informazioni che Apple, secondo l’AGCM, avrebbe dovuto rendere disponibile da sempre, visto che finalmente chiarisce che cosa intenda l’azienda per Garanzia Legale del Venditore, per Garanzia limitata Apple annuale e per Apple Care Protection Plan.

Il documento, infatti, si apre con questa dichiarazione:

Quando acquisti un prodotto Apple, la garanzia legale prevista dall’Unione Europea ti assicura diritti che si aggiungono a quelli previsti dalla Garanzia annuale limitata di Apple e dall’AppleCare Protection Plan.

E’ da vedere se questa mossa basterà all’Antitrust e soprattutto alle associazioni di consumatori come Altroconsumo, che si sono mosse contro Apple accusando la stessa di non rispettare il codice del consumo e di non riconoscere il secondo anno di garanzia sui prodotti non conformi. Apple, secondo Altroconsumo, obbligherebbe i clienti a produrre le prove della non conformità quando invece, dice l’associazione, sarebbe Apple a dover dimostrare la conformità.
Altroconsumo, per questa ragione, ha anche presentato un secondo esposto all’Antritrust chiedendo che Apple sia nuovamente sanzionata. Tra gli argomenti sul tavolo, anche la modifica delle diciture sulle scatole di Apple Care e sul sito; attualmente su questa disposizione della’Antitrust è caduto il rinvio disposto da una sentenza preliminare del TAR del Lazio

Il 9 maggio lo stesso TAR del Lazio si pronuncerà sul ricorso inoltrato da Apple contro la sentenza Antitrust.

Vi terremo informati per sapere come andrà a finire la faccenda. 

Via | MacCity

Alla fine dell’anno scorso, Apple è stata multata di 900mila euro dall’AGCM (Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato) in seguito…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.