Apple in procinto di ottenere i domini Applecom.com e ApplePrinters.com

Apple, sin dal lancio del primo iPod, vide il web invaso da domini fraudolenti che cercavano di ingannare la gente. Nel tentativo di proteggere parole chiave e funzioni, Apple è in procinto di acquistare altri due domini.

Infatti ieri, 29 Marzo, la società di Cupertino ha depositato una denuncia presso l’Organizzazione Mondiale della Proprietà Intellettuale per cercare di ottenere i domini Applecom.com e ApplePrinters.com.

Questa non è la prima volta che l’azienda di Cupertino ha preso di mira questi domini nati con nomi molto simili ai suoi marchi ma non collegati alla “Melamorsicata”. Infatti, già nel novembre 2010, Apple ha ottenuto un gran numero di domini che contenevano la parola “iPhone”, ma che si collegavano a siti porno.

Alcune persone, infatti, acquistano dei domini contenenti nomi di probabili futuri prodotti Apple per ingannare la gente meno esperta facendogli credere di essere su un sito collegato ad Apple quando in realtà non è così.

I due domini sopracitati, non sono in alcun modo collegati a prodotti Apple, ma sicuramene verrano consegnati alla società di Cupertino per essere utilizzati come reindirizzamento al sito ufficiale Apple.com, proprio come avviene per il sito iBook.com .

Apple, sin dal lancio del primo iPod, vide il web invaso da domini fraudolenti che cercavano di ingannare la gente. Nel…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.