La collaborazione tra Apple e TSCM continua a crescere, aumentano le possibilità di un processore A6 realizzato dal produttore taiwanese

La relazione tra Apple e la Taiwan Semiconductor Manufacturing Company continua a crescere, dal momento che il produttore di chip è stato incaricato di realizzazione dei circuiti integrati per la gestione dell’energia, che con ogni probabilità vedremo nei futuri iPhone e iPad.

L’azienda taiwanese già partecipa attivamente alla realizzazione dei dispositivi mobili della mela, attraverso dei servizi di fonderia per aziende quali Broadcom, CSR, Cirrus Logic e Qualcomm, che come sappiamo sono i fornitori di vari componenti degli attuali iPhone e iPad.  Adesso, grazie all’accordo raggiunto con Dialog Semiconductor, TSMC sarà incaricata della realizzazione di alcuni chip per la gestione dell’energia che probabilmente vedremo nelle nuove generazioni dei dispositivi mobili di Apple.

Il ruolo crescente di TSMC non fa altro che confermare ulteriormente le indiscrezioni delle settimane passate, secondo le quali sarà il produttore taiwanese l’incaricato alla realizzazione dei prossimi processori Apple (A6 e A7).  E’ infatti nell’aria già da diverso tempo la possibilità che Apple decida di non appoggiarsi più, esclusivamente, a quello che ormai è diventato a tutti gli effetti un concorrente: Samsung.

Via | AppleInsider

La relazione tra Apple e la Taiwan Semiconductor Manufacturing Company continua a crescere, dal momento che il produttore di chip è…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.