Google+, l’applicazione del social network Google, si aggiorna con il supporto agli hashtag

Immagine per Google+

Google+

Google, Inc.
Gratuiti

Google+, l’applicazione ufficiale del social network made in Mountain View, si aggiorna alla versione 1.0.15.5173 introducendo il supporto degli hashtag.

Google+ è un servizio per tanti versi simile a Facebook. Oltre ai profili personali per ogni singolo utente, attraverso i quali è possibile aggiornare il proprio stato, condividere link, foto, video o accedere ai giochi; da qualche tempo il colosso della ricerca permette alle aziende di creare pagine professionali legate al proprio sito o la propria attività.

Se siete iscritti a Google+  avete a disposizione un’ottima applicazione che consente anche di effettuare le videochiamate sia singole che di gruppo. L’applicazione permette di aggiornare lo stato, gestire le cerchie, e fruire di tutti i contenuti multimediali pubblicati dai nostri amici.

 

L’applicazione permette anche di effettuare videochiamate di gruppo, infatti basterà entrare nella sezione Messenger e creare una conversazione con una o più persone (funzione disponibile anche per le cerchie).

L’app di Google + si è appena aggiornata alla versione versione 1.0.15.5173. Di seguito le novità della nuova versione:

  • Supporto degli hashtag;
  • Correzioni di bug e miglioramento delle prestazioni.
Approfittiamo della notizia per comunicarvi la disponibilità della pagina ufficiale di iSpazio su questo nuovo Social Network.

Google+ è disponibile gratuitamente nell’App Store. Compatibile con iPhone, iPod touch e iPad. Richiede l’iOS 4.0 o successive ed è localizzato in inglese.

Google+Google, Inc.Gratuiti Google+, l’applicazione ufficiale del social network made in Mountain View, si aggiorna alla versione 1.0.15.5173 introducendo il supporto degli hashtag….

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: