I profitti di HTC crollano del 70% a causa di Apple e Samsung

Tra le aziende che stanno subendo maggiormente l’avanza di Apple e Samsung nel mercato degli smartphone, c’è sicuramente HTC, la quale ha annunciato oggi che i profitti sono scesi di quasi il 70%.

Secondo il Financial Times, il colosso di Taiwan avrebbe registrato un calo di circa un terzo nelle vendite del primo trimestre del 2012. L’azienda comunica che i profitti sono calati del 70% e che i prodotti lanciati alla fine del 2011 non sono stati dei validi concorrenti nei confronti dei rivali iPhone 4S e la serie Galaxy di Samsung.

HTC si basa essenzialmente sul sistema Android di Google per i propri telefoni cellulari ed in catalogo sono presenti anche dispositivi che utilizzando la piattaforma Windows Phone. L’azienda è considerata il terzo più grande creatore di smarphone, alle spalle di Apple e Samsung. I risultati deludenti di HTC vengono comunicati in concomitanza con quelli di Samsung, i quali riportano un trimestre record con 5,1 miliardi di dollari di profitto, frutto di 39,8 miliardi di dollari di fatturato. Il profitto di Samsung è cresciuto di quasi il 100% nel giro di un anno mentre le entrate sono cresciute di appena il 20%.

Apple da sola, detiene invece circa il 75% dei profitti dell’industria mobile e il suo concorrente più prossimo è Samsung. I due colossi messi insieme governano il 90% dei profitti dell’industria del settore mobile, rendendole di fatto le protagoniste assolute. I funzionari di HTC hanno ammesso nel mese di febbraio che la compagnia era nel bel mezzo di una transizione dei propri prodotti e per questo, le vendite nel 2012 non sarebbero state eccellenti. HTC è stata una delle prime aziende ad abbracciare l’alta velocità LTE ma nonostante ciò le vendite dei propri dispositivi 4G sono stati inferiori del previsto.

Via | Appleinsider

Tra le aziende che stanno subendo maggiormente l’avanza di Apple e Samsung nel mercato degli smartphone, c’è sicuramente HTC, la…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: