Twitter e Facebook si integrano con l’applicazione ufficiale BBM di BlackBerry

Piccole novità in casa RIM. L’azienda canadese creatrice della linea BlackBerry, ha fatto sapere che le due applicazioni sociali più diffuse saranno più integrate con il vostro smartphone.

Tramite il suo blog ufficiale, RIM ha infatti comunicato che le future versioni 3.0 di Facebook e Twitter per BlackBerry saranno collegate all’applicazione BlackBerry Messanger (BBM), l’app di instant messenger che permette di mandare messaggi tra utenti con dispositivi BlackBerry. Questo significa che nell’applicazione BBM si potrà condividere gli aggiornamenti dello stato e tweets con tutti i propri contatti BBM. Quando infatti si condivide uno stato con i propri contatti del socialnetwork, sarà ora disponibile anche l’opzione “Condividi con BBM”.

Il produttore canadese ha anche colto l’occasione per annunciare una manciata di ulteriori aggiornamenti come l’integrazione con BlackBerry Tag e la possibilità di creare avatar animati all’interno della community. BlackBerry Tag è  una funzionalità che consente di condividere contenuti con altri utenti, consentendo di utilizzare la tecnologia NFC per scambiare informazioni semplicemente tra due smartphone di casa RIM dotati di sistema NFC.

Ricordiamo che RIM sta attraversando un periodo difficile a seguito della perdita di una buona parte della quota di mercato e dei risultati fiscali non entusiasmanti. L’azienda sta tentando il rilancio tramite l’evoluzione dell’attuale sistema operativo con il futuro software BlackBerry 10, originariamente chiamato BBX e successivamente cambiato a seguito di una vicenda legale.

Via | Engadget

Piccole novità in casa RIM. L’azienda canadese creatrice della linea BlackBerry, ha fatto sapere che le due applicazioni sociali più…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: