Blocchiamo la messa a fuoco e l’esposizione con un semplice tap | Guida iSpazio

Con l’uscita dell’iPhone 4S ci troviamo tra le mani un valido strumento fotografico portatile capace di immortalare tutto ciò che ci circonda con una qualità indubbiamente ottima per essere uno smartphone. In questa guida vi spiegheremo come utilizzare al meglio l’autofocus e come bloccarlo in caso di foto a soggetti vicini in movimento.

Dall’avvento di iOS 5 sono state aggiunte nuove funzionalità al nostro iPhone anche riguardanti la fotocamera.

Noi tutti sappiamo che la fotocamera dell’iPhone 4/4S è munita di autofocus e di regolazione dell’esposizione che ci aiuteranno a scattare foto decisamente migliori e meno sgranate.

L’autofocus che normalmente noi regoliamo semplicemente “tappando” la zona che desideriamo venga messa a fuoco, può essere “bloccato” ovvero rimanere fisso anche muovendo l’inquadratura della nostra fotocamera.

Vediamo come si fa:

  1. Accediamo all’applicazione Fotocamera e inquadriamo il nostro soggetto;
  2. A questo punto tocchiamo la zona della schermo che proietta la parte della foto che noi vogliamo venga messa a fuoco e apparirà un quadratino azzurro;
  3. Se noi esercitiamo una pressione prolungata sulla zona interessata noteremo dopo qualche secondo la comparsa di un quadratino lampeggiante blu e la scritta in basso “Blocco AE/AF“;

In questo modo, un soggetto vicino e in movimento verrà “seguito” dalla fotocamera del nostro iPhone per mantenere sempre la messa a fuoco e l’esposizione attiva su quel determinato soggetto. Infine, se volete disattivare questa opzione basterà mettere semplicemente a fuoco un’altra zona ripresa dalla nostra fotocamera.

Via |Orebla

Con l’uscita dell’iPhone 4S ci troviamo tra le mani un valido strumento fotografico portatile capace di immortalare tutto ciò che…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: