Ken Segall ricorda quando Noah Wyle imitò Steve Jobs

Ken Segall famoso autore del libro Insanely Simple  ci riporta alla luce un episodio molto curioso risalente al lontano 1999 quando Noah Wyle ( che interpretò Steve Jobs nel film “I pirati della Silicon Valley“) imitò Steve Jobs nell’apertura del MacWorld tenutosi a NewYork al Javits Center.

Era il lontano 1999 quando Jobs in persona stava ultimando i preparativi del prossimo MacWorld che avrebbe dovuto tenere a NewYork. Visionario e genio qual’era gli venne in mente un’idea bizzarra ma grandiosa per stupire tutti i presenti durante l’apertura del Macworld.

Fu così che Noah Wyle (colui che recitò nel film “I Pirati della Silicon Valley” nella parte di Steve Jobs) ricevette una telefonata proprio da Steve che gli propose, senza troppi giri di parole, di aprire lo show in maniera grandiosa e simpatica facendo entrare proprio lui camuffato però da CEO Apple.

Il tutto venne studiato a tavolino dai due che, elettrizzati come due ragazzini, pensarono di metter sù un copione vero e proprio per far si che Wyle utilizzasse lo stesso stile di Steve nella parlata e per concludere,  lo stesso Steve decise di procurare a Wyle un suo dolcevita nero e una riproduzione molto fedele dei suoi occhiali da vista.

 

Come possiamo notare dal video, Wyle riuscì benissimo nell’intento e tutti i presenti apprezzarono molto l’idea ringraziando con tanti applausi, risate e complimenti.

Via | MacStories

Ken Segall famoso autore del libro Insanely Simple  ci riporta alla luce un episodio molto curioso risalente al lontano 1999 quando Noah…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: